interviste

Sasha Unisex

Il tatuaggio è arte. Per chi ne dubita L’Officiel Italia presenta Sasha Unisex, l’artista russa trasformatasi in tatuatrice, con quasi ottocentomila follower su Instagram.
Reading time 2 minutes
/

Il tatuaggio è arte. Per chi ne dubita L’Officiel Italia presenta Sasha Unisex, l’artista russa trasformatasi in tatuatrice, con quasi ottocentomila follower su Instagram. Sasha si presenterà ai nostri lettori grazie al suo takeover che inizierà proprio oggi, sul nostro account Instagram @lofficielitalia.

I suoi tatuaggi, quelli veri e finti, sono come acquarelli: i colori si sciolgono gradualmente, ma vengono intrappolati da linee e angoli acuti, creando forme che sembrano tridimensionali. È uno stile unico il suo, sia nel mondo dei tatuaggi sia nel mondo dell’arte, ma  l’ispirazione proveniente dai suoi artisti preferiti è evidente: le forme tagliate di Matisse, gli angoli di Kandinskij e i colori dalla natura di Gauguin.

“Ero già un’artista” dice Sasha “prima di diventare tatuatrice”. Si era appena laureata dall’Accademica Russa di Belle Arti, quando ha fatto subito il suo primo tatuaggio e così ha deciso di voler provare a tatuare. Questa curiosità diventava via via un “vivo interesse” e da lì il passo è stato breve. “In quel primo anno ho conosciuto tantissimi tatuatori e sono andata a tanti eventi e convention.”

Oggi, cinque anni dopo il suo primo tatuaggio, è invitata a eventi e in studi importanti in tutto il mondo. L’anno scorso è anche stata a Milano al Korpus Domini. Ogni giorno è “insolito” per Sasha: “ci sono sempre nuovi compiti, appuntamenti con nuove persone, nuovi posti. Non c’è un giorno uguale a un altro o noioso, anche se lo chiamo lavoro…”

Sasha dice che non ha “mai sognato  un lavoro in particolare.” Ma quello che fa dovrebbe esserlo. “Ho fatto quello che mi piace fare e quello in cui sono brava, ed eventualmente ho imparato a guadagnarmi da vivere solo con la mia passione.”

Per fare questo non basta essere bravi, bisogna essere bravissimi.

E Sasha lo è.

Articoli correlati

Articoli consigliati