Woman

Maria Grazia Chiuri di Dior e il balletto

Giovedì sera al Teatro Dell'Opera, Maria Grazia Chiuri andrà in scena con i costumi per il balletto Nuit Blanche nella sua città natale di Roma.
Reading time 2 minutes

Il debutto di Maria Grazia Chiuri, direttore creativo di Dior, nel mondo del costume teatrale, ha lasciato un'impronta indelebile,  creando look memorabili che hanno trasceso la tendenza della moda del balletto, che ha preso il sopravvento negli ultimi anni. Il successo operistico della collezione ha messo in mostra l'influenza chic di Dior, pur mantenendo l'integrità della narrazione della performance. Perfetti per lo stile elegante del balletto, i disegni Chiuri erano entrambi concettualmente tradizionali nel loro adattarsi al movimento e si distinguono per la loro innovazione e unicamente alla moda. Attingendo alle silohuete popolari degli anni '40 e '50, i costumi trasudavano lo stile del Dior contemporaneo, pur mantenendo la tradizionale funzionalità del balletto.

Forse l'aspetto più impressionante dell'innovazione portata dalla designer italiana in questo nuovo genere di design è la semplicità con cui si è avvicinata al concetto di danza. Descrivendo la sua infatuazione infantile per Sogno di una notte di mezza estate , Chiuri commenta l'universalità della danza: “È un'espressione di libertà. Tutti ballano. È un atteggiamento naturale. Se guardi i bambini di tutto il mondo, ballano tutti. È molto umano. "

Una passeggiata nella Roma di Maria Grazia Chiuri con Chiara Ferragni

Sulla scia del suo debutto operistico come costumista, Chiuri ha accompagnato il pubblico di Dior attraverso una passeggiata nelle vie della sua città natale, Roma, mostrando il dietro le quinte e gli sforzi che stanno dietro il lavoro della della designer, che hanno contribuito a creare un'esibizione di queste dimensioni. Dal video emerge chiaramente che la narrazione personale di Chiuri è intrecciata in ciascuno dei pezzi che ha creato, aggiungendo un elemento di nostalgia a un'esibizione già abbagliante di inventiva creativa.

/

Tags

Articoli correlati

Articoli consigliati