Viaggi

Sicilia, 5 cose da vedere per innamorarsene perdutamente

L'itinerario di viaggio nei luoghi più belli della Sicilia
Reading time 4 minutes

"Non invidio a Dio il paradiso perché sono ben soddisfatto di vivere in Sicilia" così pare fosse solito dire Federico II di Svevia. Da allora, la Sicilia ha saputo mantenere intatta la sua eterna bellezza. Con la sua terra arida e la bella Palermo, la sua storia di cui in ogni dove ci sono testimonianze antiche, il suo mare così cristallino, custode del pesce più buono d'Italia. E per innamorarsene perdutamente, basta andare nelle 5 cose da vedere in Sicilia almeno una volta nella vita.
 

Sicilia, 5 cose da vedere: il Teatro antico di Taormina
 

L'immagine simbolo di Taormina, il teatro greco romano aperto sullo sconfinato panorama degli agrumeti e del mar Ionio, col vulcano come sfondo. Un luogo di rara bellezza che, nell'Ottocento, fece di Taormina una meta intellettuale prediletta da artisti e commercianti del Nord Europa durante il celebre Grand Tour. Edificato in epoca ellenica, i romani si occuparono di ampliarlo. La scena, fiancheggiata da due ambienti, ha ospitato spettacoli antichi e leggendari e, dalle terrazze, si gode di una delle più belle viste di tutta la Sicilia. 
 

Sicilia cosa vedere: la Valle dei Templi
 

Tra le cose da vedere in Sicilia, la Valle dei Templi è d'obbligo. Sita ad Agrigento, è uno dei più famosi complessi archeologici al mondo: qui trovano posto i resti dell'antica colonia greca di Akragas. Risalenti al V secolo a.C., costruiti in tufo arenario, il momento migliore per visitare i templi dorici è il tramonto, quando si tingono dello stesso colore del cielo.

Un luogo unico al mondo che è raggiungibile attraverso una passeggiata che parte dalla piccola chiesa medievale di San Biagio e arriva fino al santuario rupestre di Demetra, in assoluto la costruzione più antica della città. Un posto da visitare almeno una volta nella vita, caro al nostro immaginario, con i suoi edifici più famosi. C'è il tempio dorico di Giunone, il tempio della Concordia, così armonioso e solenne, e ancora il tempio di Ercole, la tomba di Terone e lo splendido tempio di Giove Olimpico. Da non perdere.
 

Sicilia cose da vedere: la Scala dei Turchi
 

Un posto che ha del surreale, la Scala dei Turchi. La straordinaria parete rocciosa che cade a picco nel mare è uno dei luoghi più belli della Sicilia: sita tra Realmonte e Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, è caratterizzata dalla marna, un particolare tipo di roccia dalla natura calcarea e argillosa, d'un bianco assoluto. Amata da sempre, è diventata famosissima dopo i romanzi di Andrea Camilleri sul commissario Montalbano. 
 

Sicilia cose da vedere: la Riserva dello Zingaro
 

Un'acqua che più cristallina non si può, quella della Riserva dello Zingaro. La riserva, nata con lo scopo di proteggere un tratto di costa dalla bellezza particolare, è raggiungibile a piedi da Castellammare del Golfo oppure via mare, decisamente la scelta più scenografica. Le bellezze di questo luogo non sono solo confinate al mare, così turchese e limpido, ma anche a una straordinaria vegetazione mediterranea. Qui, infatti, è rigogliosa la palma nana oltre a molte altre piante caratteristiche del luogo. I sentieri che circondano l'area permettono di scoprire scorci inesplorati, carichi di colori e profumi.
 

Sicilia dove andare: Erice
 

Una cittadina in cima a una montagna vicinissima a Trapani e a San Vito Lo Capo, romantica e ricca di luoghi d'interesse seppur piccolina. Erice è un vero e proprio gioiello posto a 600 metri d'altezza da cui si gode una vista incomparabile: riuscirete a vedere tutto l'ovest della Sicilia. I sali scendi nelle viuzze, la nebbia perenne e quel calore tipicamente siciliano rendono questo borgo arroccato una delle cose più belle da vedere in Sicilia.
 

Tags

Articoli correlati

Articoli consigliati