Food

I migliori Panettoni del Natale 2020

Per edonisti, gourmet, choco addicted, amanti delle tradizioni e dei viaggi, ad ognuno la propria fetta di dolcezza. Ma c'è anche la versione "salty"
Reading time 6 minutes

L'apertura dei negozi - ma quest'anno molte pasticcerie hanno l'e-commerce - è coincisa con la ricerca del panettone perfetto. Come sceglierlo? Pensando a chi lo degusterà: la limited edition farà sentire unico un amico speciale e quello dal design meneghino entusiasmerà per il packaging chi lo riceve. E ancora, si potrà stupire l'appassionato gourmet con una proposta che lo lasci a bocca aperta. Più facile, forse, conquistare i choco addicted, con proposte golosissime, o il tradizionalista più convinto, con una versione all'Aceto Balsamico. Rimangono da accontentare sperimentatori, viaggiatori e anarchici del gusto... ma tutti, proprio tutti, possono lasciare un "panettone sospeso".

Per edonisti

Essenziale e perfetto, con una pennellata di oro e il logo di Armani/Dolci sulla copertura al cioccolato di Guido Gobino, è proposto in solo 100 esemplari avvolti in un tessuto rosso. È sicuramente il dolce più elegante delle feste 2020.

Milano lovers

L’universo Fornasetti, le cui decorazioni originali e l’interno di carta goffrata rendono unica la confezione, incontra quello di Davide Longoni, panificatore milanese, che ha voluto arricchire la ricetta tradizionale realizzata con lievito madre, con zafferano e pesche candite.

Per gourmet

Si chiama MI.O ed è il panettone con pasta di arance arrosto di Daniel Canzian, che ha voluto unire la tradizione natalizia milanese al profumo del Mediterraneo, preferendo alla frutta candita la pasta di arance arrosto, che regala una sorprendente morbidezza all’impasto artigianale. Indimenticabile.

 

Choco addicted

Golosissime gocce di cioccolato Amedei Toscano Black 65, un fondente al 65% realizzato unicamente con semi di cacao e zucchero di canna, vanno ad impreziosire il panettone artigianale di Roberto Rinaldini che, i più goduriosi accompagnano con Crema Toscana alla Nocciola, di varietà Tonda Gentile Trilobata. 

Sperimentatori convinti

Per la prima volta i panettoni di Ciacco , del maestro gelatiere Stefano Guizzetti, raggiungono i fans di tutt’Italia grazie al e-commerce. Una golosissima attesa quella del Classic Black, panettone dall’impasto scuro, fatto con una massa di cacao Ecuador di Marco Colzani e con cubetti di pera candita. Morbido e profumatissimo. 

 

Amanti delle tradizioni

I prodotti certificati del territorio, come l’Aceto Balsamico di Modena IGP Giusti, incontrano la fragranza del panettone della antica pasticceria Muzzi. Il Balsamico è infatti usato per rendere più aromatiche le uvette, in cui macerano, e la crema. Da accompagnare con una pallina di gelato alla crema e una goccia di Balsamico. 

Ai viaggiatori indomiti

Profuma di Oriente, come i tè, gli infusi e le miscele profumate che inondano le boutique del brand nato a Firenze nel 1961, il morbido panettone al Matcha e Amarene, un classico reinterpretato da La Via del Tè che a dicembre ha inaugurato la sua seconda boutique a Milano, in via Meravigli.

Anarchici del gusto

Dal 1944 è il panetùn de Milan, ma in questa inedita versione Vergani  aggiunge al suo impasto, preparato con farina, lievito madre naturale, burro e tuorlo d’uovo fresco, il caramello salato e il cioccolato bianco, un intrigante twist, tutto da assaggiare. Nelle boutique Vergani di Milano e sul sito.

Sostenitori della sostenibilità

Super Avoirè Classico, della pasticceria Filippi, artigiani del gusto vicentini, è un morbido impasto di pregiate materie prime: burro fresco di latteria Corman, miele dell’apicoltura Gatto Igor, vaniglia in bacca del Madagascar. Il packaging è fatto con carta e cartone a marchio FSC (provengono da foreste certificate) e i nastri sono realizzati con filati da bottiglie di plastica riciclate.

E chi vuole condividere la dolcezza

Un altro classico milanese, il panettone di Enzo Santoro, è realizzato in una versione con morbidi pezzi di Marrons Glacés in un impasto morbidissimo, con una deliziosa copertura croccante. Inoltre, Pasticceria Martesana aderisce al progetto “Panettone sospeso”: ad ogni panettone acquistato per essere donato la pasticceria ne aggiunge un altro.

Southern enthusiasts

La confezione di latta è una esplosione di colori, all’interno a conquistare sono invece i sapori del panettone firmato da Dolce & Gabbana con la pasticceria Fiasconaro, realizzato con agrumi e zafferano di Sicilia. Un prodotto artigianale, “With love from Domenico and Stefano”.

Modaioli

Le prossime feste natalizie sapranno di amarena e cioccolato, un profumo che uscirà dalla morbida pouch in flanella appena aperta l’elegante confezione di latta rosa di Gucci Osteria da Massimo Bottura. Un panettone che, come la versione tradizionale, introdotta lo scorso anno, è realizzato con Posillipo Dolce Officina. In linea con l’impegno di Gucci a promuovere la sostenibilità e la riduzione del proprio impatto ambientale, i panettoni in edizione limitata verranno consegnati ai clienti nelle città di Firenze e Milano con l’ausilio di tre auto elettriche BMW i3 messe disposizione dalla casa automobilistica.

Tags

food
natale

Articoli correlati

Articoli consigliati