Fashion Week

MM6 Maison Margiela reinventa le icone di The Norh Face

Svelati a Londra i capi per l’Autunno-Inverno 2020/21 della linea contemporary MM6 Maison Margiela, realizzati in collaborazione con The North Face, il colosso americano di outerwear estremo
Reading time 2 minutes

Quando l’universo della Maison Margiela si muove, la gente della moda già lo sa che niente sarà come te l’aspetti.Per la presentazione della collezione Autunno-Inverno 2020/21 di MM6, il segmento contemporary del marchio, la London Fashion Week diventa il palcoscenico perfetto dove orchestrare uno show fuori dagli schemi, tipico della griffe controllata dal gruppo Only The Brave.
L’occasione è ghiotta, perché durante l’evento londinese viene svelata al pubblico la collaborazione con The North Face, pilastro dell’outerwear estremo, con una vocazione per tutto quello che è abbigliamento il più possibile sostenibile. L’effetto è scenografico,  per via della location anticonformista a cui si accede attraverso la rampa di un garage. Le scritte che si susseguono all’ingresso parlano chiaro: seguite le istruzioni dello staff. Continuate a camminare. Tenete la sinistra e ricordatevi che è c’è un solo senso di marcia, perciò vietato fare i salmoni controcorrente. Una volta briffati a dovere ci si avventura nel percorso in cui le convenzioni si ribaltano. Sono i modelli che procedono in direzione contraria, cogliendo il pubblico di sorpresa. Video-proiezioni, una pseudo colonna sonora di giradischi dalle puntine inceppate sul vinile, corridoi bui e squarci di luce abbacinante. Dopo di che si arriva alla sala in cui il display si fa tradizionale, permettendo così di osservare al meglio come il team creativo della griffe abbia ripensato l’Expedition System, ovvero il sistema di pezzi staccabili e sovrapponibii inventato da North Face per resistere alle temperature più rigide. Ed è subito cult.

/

Articoli correlati

Articoli consigliati