Fashion Week

Mary Katrantzou celebra la sua Grecia

Una Spring Summer epica che ripercorre la storia dell'Antica Grecia. “Ho sempre sentito un legame con la mia terra: più sono lontana più vorrei scoprirla e raccontarla. Spinta da un sentimento nostalgico, sono alla costante ricerca di una connessione più profonda con la Grecia.” Moda e charity: lo show festeggia i 30 anni dell’associazione ELPIDA e la collaborazione con l’Alta Gioielleria di Bulgari.
Reading time 2 minutes

Uno scenario catartico e intriso di storia. Per la prima volta il Tempio di Poseidone, il masterpiece della Grecia Antica a Cape Sounion, è diventato il quadro visivo della sfilata "WISDOM BEGINS IN WONDER" Socrates di Mary Katrantzou
"Nessun altro luogo è stato preso in considerazione per questo show perché in questi luoghi ci si sente legati a tutti gli elementi, al mare, al cielo, e alla terra. Per questo motivo la costruzione dorica è stata costruita lì. Perché era il Tempio di Poseidone, il protettore del mare e delle persone che vengono dal mare. Per questo ho voluto sfilare in un luogo così simbolico". Sopraelevato da un promontorio a 200 piedi dal Mar Egeo il Tempio di Poseidone è un esemplare di architettura proveniente dall’età dell’oro (costruito tra il 444-440 a.C.) le cui colonne doriche sono state estratte dal marmo bianco e hanno assistito al passaggio di millenni. 
Un inno alle origini della designer che viene tradotto in una collezione Primavera Estate ricca di significati e passato. 

“Durante il corso della mia vita non ho mai avuto così tante emozioni altalenanti come in questo momento. La causa è una difficoltà territoriale collegata alla Grecia, la mia terra. Sfilare qui per la prima volta è stato qualcosa di molto importante, doveva essere fatto bene e ne sentivo la responsabilità.” Mary Katrantzou

La sensibilità della giovane designer definisce i fondamenti culturali del mondo contemporaneo: matematica, letteratura, arte, filosofia si trasformano in elementi ornamentali e pattern ellenistici. Anche la palette della collezione deriva da un’interpretazione delle tonalità greche: il verde tenue è la nuanche campionata dagli alberi olivo, rosa antico dalle architetture classiche illuminate dal tramonto, il viola tyrian, il bianco e nero del marmo e le tonalità di blu, un vero e proprio tributo alle sfumature del Mar Egeo. I gioielli presenti nella sfilata sono frutto di una co-lab con Bvlgari Alta Gioielleria. La maison romana in occasione del fashion show ha omaggiato le origini greche del fondatore Sotiro Bulgari che ha scolpito il suo nome nella storia per l’Alta Gioielleria.
Un evento straordinario organizzato per celebrare i tre decenni di ELPIDA, l’associazione benefica fondata dalla signora Marianna V.Vardinoyannis dedicata al sostegno dei bambini malati di cancro, che dal 1990 sensibilizza l'opinione pubblica sul cancro infantile nelle società del Mediterraneo e dei Balcani. Uno spettacolo nel presente, che celebra il passato e offre una speranza per il futuro a migliaia di bambini. 

/

Tags

Articoli correlati

Articoli consigliati