Goodbye Colette - L'Officiel
diary

Goodbye Colette

Colette, boutique multimarca parigina fondata da Colette Roussaux nel 1997, ha annunciato oggi la sua chiusura a dicembre.
Reading time 2 minutes

«Tutte le belle cose hanno una fine»: con queste parole, pubblicate sul suo account Instagram, il concept store parigino Colette annuncia la chiusura dopo 20 anni di attività. Yves Saint Laurent è in trattative per insediarsi nello spazio. La data prevista per la cessazione dell'attività è il 20 dicembre 2017.

«Colette Roussaux è arrivata a un'età in cui vorrebbe dedicare più tempo a se stessa - si legge - e Colette senza Colette non può esistere».

L'iconico spazio, fondato da Roussaux insieme alla figlia Sarah Andelman, è dunque pronto a cedere il passo a Yves Saint Laurent: «Saremmo orgogliosi che si insediasse qui un marchio con una storia così importante, con cui abbiamo più volte collaborato nel corso degli anni - prosegue lo statement -. Siamo felici dell'interesse manifestato da questa griffe, che potrebbe anche rappresentare un'ottima opportunità per i nostri dipendenti».

Nata esattamente due decenni fa, la boutique di poco meno di 800 metri quadri su tre piani si è diventata un luogo eclettico, curioso e trasversale di collezioni note e meno note, limited edition, accessori, oggetti, magazine, food, eventi, il tutto all'insegna della massima creatività, di una ricerca tra nomi consolidati e nuovi e di una lettura fuori dal coro del mondo della moda e del design.

 

/

Testo: Arianna Chierici

Articoli correlati

Articoli consigliati