Be Well

5 sport all'aria aperta che ti fanno dimenticare la palestra

Dal running al calisthenics, 5 allenamenti da provare all'aperto
Reading time 3 minutes

Perché rinchiudersi in una palestra per ritrovare la forma perduta? Gli sport all'aria aperta sono la scelta migliore per allenarsi durante la bella stagione, complici i molteplici benefici dell'attività fisica outdoor: aiuta a regolarizzare e sintetizzare la vitamina D, combatte i radicali liberi e rafforza le difese immunitarie. Ideali per ridurre i livelli di cortisolo, ormone dello stress, e per ritrovare il buonumore, esistono sport all'aria aperta per tutti i gusti e le esigenze: dalla corsa al calisthenics, i nostri preferiti.
 

Sport all'aria aperta: corsa
 

Camminare non fa bene, fa benissimo. Se poi la camminata veloce è intervallata dalla corsa, ancora meglio: correre e camminare sono sport all'aria aperta estremamente benefici per tutto il corpo, mente compresa. Aiutano infatti a ridurre lo stess, le tensioni e, oltre a rassodare il fisico a 360°, migliorano anche la circolazione. L'ideale è allenarsi su una superficie liscia, preferibilmente non in cemento per non arrecare danni alla schiena, ed evitare il più possibile le zone più congestionate dal traffico. L'ideale? I parchi cittadini, vere e proprie oasi urbani predilette dai runner. 
 

Sport all'aria aperta: calisthenics
 

Allenarsi a corpo libero e ritrovarsi con un corpo più che scolpito. Possibile? Sì, col calisthenics: una tecnica sportiva che unisce sia l'aerobica che l'anaerobica, in grado di bruciare molte calorie. Legata alla ginnastica artistica, a cui è simile soprattuto per l'attenta esecuzione con cui vanno compiuti i movimenti, si può fare tanto a casa quanto all'aria aperta: essendo a corpo libero, non ci sono limiti di limiti di location per questo sport, definito infatti un'attività Street WorkOut. 
 

Sport all'aria aperta: bicicletta
 

Rassodare gambe e glutei senza annoiarsi: la soluzione? Ovviamente la bicicletta, uno degli sport all'aria aperta più amati di sempre. Andare in bici, infatti, permette non solo di allenare tanto le gambe quanto i glutei, ma anche di mantenere in salute tutto l'organismo tenendo in forma cuore, polmoni e riducendo al minino i rischi per le articolazioni. In più, rilassa la mente ed è un modo validissimo per scoprire nuovi scorci e panorami, tanto di campagna quanto di città.
 

Sport all'aria aperta: pattini a rotelle
 

Nostalgici degli anni '80, questo sport all'aperto è per voi. Perché non rispolverare i vecchi pattini a rotelle per un allenamento decisamente diverso dal solito? Ad alto tasso di divertimento, andare sui pattini stimola tanto i muscoli superiori (pettorali e addominali) tanto quelli della zona inferiore, glutei e cosce in primis. 
 

Sport all'aria aperta: trekking
 

Uno sport all'aria aperta che possono fare tutti, senza limiti di età. Il trekking non è da intendersi solo come escursionismo, ma anche come un vero e proprio allenamento a 360°. Certo, non è particolarmente faticoso, ma si bruciano tante calorie (molte di più rispetto al tapis roulant, per dire), ridisegna tanto le gambe quanto i glutei e fa lavorare i muscoli addominali, sia in salita che in discesa. Se ciò non bastasse, volete mettere la sensazione di star facendo sport davanti a panorami magnifici e respirando, finalmente, aria pulita? Molto meglio che rinchiudersi nella palestra sotto casa. 

Tags

Articoli correlati

Articoli consigliati