Alla scoperta dell’Alto Adige - L'Officiel
viaggi

Alla scoperta dell’Alto Adige

Per vivere qualche giorno all’insegna del relax a contatto con la natura e degustare i prodotti di eccellenza dell’Alto Adige, l’Hotel Belvedere di San Genesio Atesino rappresenta la meta ideale.
Reading time 2 minutes

Non c’è modo migliore per iniziare il 2018 che quello di respirare aria di montagna, fare lunghe passeggiate in mezzo ai boschi, rilassarsi con un trattamento rigenerante mentre si osservano le cime innevate delle Dolomiti e infine sedersi a tavola per degustare i prodotti freschi dell’Alto Adige. Siamo all’Hotel Belvedere, posizione privilegiata con vista mozzafiato sulla valle di Bolzano, meta ideale per staccare dalla frenesia della città e avventurarsi per lunghe escursioni nella natura incontaminata.

Perfetto per gli amanti della buona cucina, Belvedere offre agli ospiti dell’albergo e ai visitatori esterni differenti momenti golosi durante la giornata. Si parte dal rito della colazione con vista panoramica, servita in terrazza con un ricco buffet di prodotti locali come frutta, speck leggermente affumicato, formaggi speziati, miele e pane croccante Schüttelbrot.

/

La cucina altoatesina, che si basa sull’utilizzo di prodotti stagionali freschi lavorati in modo da mantenere inalterati gusto e proprietà nutritive, viene qui mixata con la tradizione mediterranea, rispettando l’autenticità delle materie prime. Al ristorante Belvedere, lo chef e la sua brigata lavorano con il biologico, grazie al rapporto diretto con contadini e produttori locali, mentre per accompagnare le portate del menu, la carta dei vini è ricca di etichette dal forte carattere. Risotto con finferli e Canederli al formaggio grigio sono solo alcune delle proposte del menu, che include anche ricette vegetariane e senza glutine.

Dopo aver soddisfatto il palato non resta che recarsi nell’area SPA Belessere, un ambiente rilassante circondato da un'oasi verde, con ampie vetrate che affacciano sul paesaggio e immergono lo spazio di luce naturale. Sono a disposizione una piscina infinity, un’area sauna e numerosi trattamenti a base di larice del Salto, pianta dagli effetti curativi. Gli aghi di larice infatti, liberano le vie respiratorie, mentre l’olio e la resina eliminano le tensioni con un effetto antinfiammatorio che aiuta a distendere muscoli. La biosauna altoatesina invece, si avvale dell’apporto benefico di erbe aromatiche per svolgere un effetto rigenerante sulla pelle. Assolutamente da provare il massaggio a base di olio di larice che riattiva la circolazione e favorisce la respirazione, oppure Il bagno al fieno del Salto, ricco di erbe officinali come timo, arnica e genziana che grazie al calore corporeo sprigionano sostanze attive e olii essenziali.

Articoli correlati

Articoli consigliati