Pop culture

I golfisti più belli del mondo

Talento, swing perfetto e fascino da vendere
Reading time 2 minutes

Golfisti più belli: Rickie Fowler
 

Un mix di etnie davvero vincente. Nonna navajo, nonno giapponese, il viso di Rickie Fowler è a dir poco unico. Grazie a questa sua particolarità è considerato come uno dei golfisti più affascinanti dei nostri tempi. Giovanissimo (classe 1988), tra il 2007 e il 2008 è stato in cima alla classifica dei golfisti dilettanti per ben 36 settimane. Arrivato tra i professionisti nel 2009, ha debuttato al Albertsons Boise Open del Nationwide Tour. Grazie alla sua indiscutibile avvenenza è stato il volto di diverse pubblicità come quelle di Titleist, Puma e Rolex. 

Foto courtesy: Instagram @rickiefowler

Golfisti più belli: Keegan Bradley
 

Classe 1986, il golf è una passione di famiglia: sua zia Pat Bradley, infatti, era una golfista professionista. Occhi azzurri, charme, buon gusto nel vestire, Keegan Bradley è uno dei golfisti più affascinanti al mondo. Se da bambino aveva puntato tutto sullo sci alpinismo, ben presto si è accorto di avere talento nel golf. Un’intuizione, questa, che non l’ha tradito e, anzi, si è confermata essere corretta. Sono molti, infatti, i riconoscimenti che ha ricevuto, a partire dall’essere uno dei tre giocatori ad aver vinto il campionato Major al suo debutto. Golfista professionista dal 2008, nel 2011 è stato designato Rookie dell’anno del PGA Tour.
 

Golfisti più belli: Luke Donald
 

Apprezzatissimo non solo per il talento, ma anche per lo stile. Spesso vestito di colori sgargianti senza mai scadere nell’eccesso, Luke Donald è uno dei golfisti più belli di sempre. Biondo, classe 1977, è stato per ben quattro volte il giocatore in cima alla classifica mondiale. Trasferitosi in America dall’Inghilterra, qui frequenta il college e continua la sua carriera di golfista dilettante per poi, nel 2001, diventare professionista. 

Foto courtesy: Instagram @lukedonald

Articoli correlati

Articoli consigliati