Fashion

Milano Unica - Tendenze A/W 2017-8

Milano Unica propone tre macro temi per le nuove tendenze  A/I 2017-18, derivate da una ricerca d’eleganza pura, quella innata e atemporale, trovata nel cuore della creatività dell’uomo.
Reading time 1 minutes
/

Milano Unica propone tre macro temi per le nuove tendenze  A/I 2017-18, derivate da una ricerca d’eleganza pura, quella innata e atemporale, trovata nel cuore della creatività dell’uomo.

Milano Unica l’ha trovato nella creatività di sei uomini in particolare. Sei uomini dai paesi, tempi e ambiti diversi, collegati dal filo unico di creatività e genialità che li unisce attraverso i loro mondi.

Messi a contrasto nelle tre collezioni sono: l’artista Alberto Burri e l’architetto Renzo Piano; l’artista italiano Lucio Fontana e l’artista giapponese Katsushika Hokusai; il designer Walter Albini e l’architetto Piero Portaluppi.

La prima collezione, di Burri e Piano, focalizza, come i loro lavori, sulle materie prime e la loro trasformazione, rendono i materiali quasi tridimensionali, attraverso giochi di forme, mentre le sfumature sono di metallo lavorato, dal classico grigio, al verde e al ruggine.

La collezione di Fontana e Hokusai contrappone il pensiero geometrico con l’ellissi della natura in una palette nient’altro che elegante: bianco e nero.

L’ultima, di Albini e Portaluppi, esplora l’amore per i dettagli, ma non senza un tocco d’ironia. Sontuosi materiali (il velluto è protagonista) in stampe di quadri e delle losanghe famose di Portaluppi, impreziositi con fiocchi e accessori bon ton, tutti in colori desaturati e inafferrabili, che ricordano degli anni venti e trenta.

Articoli correlati

Articoli consigliati