Jewellery

PFW: tendenze gioiello dalle sfilate

Sautoir, plastron e altri ritorni e novità visti a Parigi
Reading time 2 minutes

Sulle passerelle di Parigi abbiamo visto sfilare splendidi gioielli, alcuni molto importanti, altri più semplici e facili da portare. 
Bracciali, orecchini e soprattutto collane hanno spopolato riportando in voga l'idea di abbinare un maxi jewel a un abito strutturato. 
I collier sono stati i veri protagonisti: il trend dei sautoir non cenna a diminuire, soprattutto in estate la classica collana lunga, magari in perline come da Dior, spopola.  Grande ritorno deli maxi collier con plastron, un'opera d'arte che strizza l'occhio agli anni 80 come visto da Balmain. 
Chi preferisce uno stile più pulito e lineare opterà per gioielli geometrici dalle dimensioni proporzionate, bella l'idea di Hermès che manda in passerella mini bracciali misto corda-metallo da portare a metà braccio, una rivisitazione mioderna degli anni 70. 
 

 

Sautoir

In versione etno-chic come da Dior, o 70's come da Saint Laurent o Celine, da abbinare a catenine con pendendti o no, le collane lunghe sono il vero must dell'Estate 2020, almeno stando a ciò che abbiam visto a Parigi. 

/

Gioielli scultura

Chi non ha paura di osare amerà il trend delle maxi collane scultura: Balmain lo interpreta ispirandosi, come sempre, agli anni 80, Giambattista Valli lo rende delicato con un nastro, un fiocco e dei fiori, Valentino non teme l'abbinamento con altri maxi gioielli come gli orecchini pendenti. 

Minimal chic

A contrasto con i gioielli scultura troviamo Givenchy, Hermès e Chloè che optano per un gusto anni 90 portando in pesserella gioielli geometrici. Le proporzioni con gli abiti dai tagli puliti vengono rispettati creando un'estetica precisa ed elegante. 

Articoli correlati

Articoli consigliati