Beauty

Ready for the party?

Maschere, primer, palettes e trucchi wow per festeggiare la fine dell'anno
Reading time 5 minutes

Se Time, interpretando un sentimento diffuso, ha messo in copertina una grande croce rossa su questo 2020 così drammatico, diventa un gesto scaramantico festeggiarne la fine alla grande. E anche se sarà l’anno delle piccole feste tra amici intimi, è comunque una buona occasione per tornare a pensarsi in abito da sera, tacchi alti e trucco glittering. Primo step: preparare la pelle. Per cancellare ombre di stanchezza e combattere i primi segni del tempo L’Intemporel Blossom Glow Boosting Mask, Givenchy, stimola la biosintesi dell’acido ialuronico grazie all’estratto di angelica, riattiva il microcircolo e aumenta la luminosità della pelle con un derivato stabile della vitamina C.  Cryo Rubber Mask with Hyaluronic Acid, Dr. Jart+, da Sephora,  prende ispirazone dalla crioterapia, abbassando drasticamente la temperatura della pelle per aumentare il flusso sanguigno e la capacità di assorbimento dei principi attivi. Prima si stende sul viso un superconcentrato liquido di acido ialuronico e di un complesso prebiotico, poi si applica la  maschera fatta di alghe, argilla, glucosio (superidratante), caolino (per controllare gli eccessi sebacei). Dopo 30/40 minuti di posa, la pelle sembra rinata.  Crema Nera Reviving Volcanic Mask, di Giorgio Armani, gel nero che a contatto con la pelle si rivela prima oleoso e poi latteo al risciacquo, svolge un’azione profondamente detossinante rispetto agli agenti inquinanti.  Pure Shots Y Shape Serum è un siero a base di fico d’India e di altri attivi botanici estratti da piante coltivate nei giadini di Ourikà, in Marocco, proprietà di Yves Saint Laurent: un booster compattante che sembra  letteralmente scolpire il viso. Banana Bright Vitamin C Serum, della linea clean e vegana di  Ole Henriksen, è un concentrato di vitamina C, poliidrossiacidi ad effetto levigante e acido ialuronico per una luminosità extra. Total Eye Lift, Clarins, contiene l’estratto di harungana bio per liftare e levigare le palpebre, ed estratto di guaranà bio e di caffeina vegetale per cancellare i segni di stanchezza. A base di aloe, vitamina E, e olii di semi di girasole, avocado, cocco e oliva, il Lip Balm di Augustinus Bader rende le labbra morbide e vellutate. 

l plus delle palette? Oltre a quello ovvio di riunire tutti insieme una serie di prodotti, quello di spingere anche la più convinta adepta del trucco minimalista alla sperimentazione.  Tanto più che le nuove textures sono straordinariamente facili da sovrapporre senza provocare pasticci. Per un make up curato/classico con un tocco edgy, The Fashion Flirty Palette, Lancome x Chiara Ferragni,  riunisce una base illuminante per le palpebre, 8 ombretti tra cui un argento e un blu elettrico extra glittering, una polvere abbronzante, 2 illuminanti e un blush per enfatizzare i tratti.  Cinque polveri a base di pigmenti rifrangenti dallo champagne all’oro al rame fino a un marrone a riflessi viola racchiuse in una scatola a riflessi ologramma: la palette Prismatica, firmata Becca x Barbie Ferreira, è di fatto estremamente versatile e easy to blend, perfetta sia per un leggero tocco di luce sia per un trucco da disco diva. La Naughty Nude Eyeshadow Palette, Huda Beauty, riunisce 18 ombretti da mixare e sovrapporre, 8 matte,  5 micropaillettati, 3 multi-riflettenti effetto marmo, uno sempre marmorizzato ma opaco e uno perlato, in un range di tonalità dallo champagne al marrone scuro. Di che far emergere l’artista presente in ogni donna..

 

Per ricaricare la pelle: Le Masque, Chanel, a base di argilla (seboregolatrice) e microalga violetta (stimolatrice delle difese cutanee), utilizzata in versione express per due minuti ha un effetto levigante, tenuta per almeno 10 un effetto purificante che elimina anche i residui dell'inquinamento. Per chi non sopporta i tempi lunghi di posa delle maschere, Ufo2 di Foreo è "il" tool per eccellenza: il programma per la nuova Cannabis Seed Oil Mask (calmante, seboregolatrice e lenitiva, ideale per pelli sensibili e impure, con una specifica azione anti rossore),  è sviluppato in modo che in 90 secondi il device utilizzi la luce a LED verde (per uniformare il tono dell'incarnato), pulsazioni T-Sonic a bassa frequenza per preparare la pelle ad assorbire  gli ingredienti attivi, luce a LED ciano e crioterapia per un effetto calmante.

Biom'sphere overnight Serum, di Seed to Skin, il marchio green riflesso della filosofia slow living del resort toscano Borgo Santo Pietro, ripristina la biodiversità del microbiota cutaneo, perchè è proprio la varietà dei batteri presenti sulla pelle a essere fondamentale per mantenere l'efficacia della sua funzione barriera. In formula ci sono estratti di piante, vari pre- e pro-biotici e acido ialuronico a bassissimo peso molecolare per idratare anche gli strati più profondi del derma. Vero e proprio "siero liquido" (e quindi trattante), da non confondersi con un semplice tonico, Abeille Royale Lotion Fortifiante, Guerlain, agisce sul rafforzamento della barriera cutanea, sulle rughe e la perdita di compattezza.

Per le over 40 Blue Therapy Red Algae Uplift Night Cream, Biotherm, a base di alga rossa e frazioni di peptidi di collagene, lifta, rassoda, rimodella i contorni del viso.  Per le over 50, 760 Crème Fine Activ'Age, di Maria Galland, migliora la compattezza della pelle stimolando la sintesi del collagene, mentre le cellule staminali vegetali hanno un'azione anti-ossidante e incrementano la capacità fisiologica della pelle di eliminare le scorie e riciclare le proteine danneggiate.

 

 

Tags

beauty
makeup
skincare

Articoli correlati

Articoli consigliati