video

Un abito e tre It-Girls #PucciXLOfficiel

by Elsa Ferreira
02.02.2017
Giovani e promettenti, attrici e artiste indossano un modello iconico di Emilio Pucci, rivisitato da Massimo Giorgetti, Direttore Artistico della Maison.

Questo è il pezzo iconico di Pucci: un vestito fluido, stampe pop, edonismo puro.

Ci riporta alla vita del marchese Emilio Pucci e alla sua Maison fiorentina, fondata nel 1948.  

''Credo che il lusso possa essere l'avere del tempo libero e passarlo in luoghi stupendi", afferma Massimo Giorgetti, Direttore Artistico dell'iconico marchio.

Il lusso che il brand offre ad una generazione, che è ora priva di estetica, è la volontà di far rivivere con nostalgia la sua epoca e la bellezza che la contraddistingueva.

Tre ragazze attratte dalla cultura della moda, che amano vestirsi con pezzi cool, eleganti e senza tempo.

Grazie a questo vestito, che si fa immediatamente riconoscere per la stampa, Pucci è riuscito a mescolare il comfort chic alla femminilità e l'ha offerta all'aristocrazia contemporanea che vive in quest'epoca. 

Per incarnare lo spirito croisière della griffe, tre talenti posano e dicono in coro ''Pucci per sempre!''

Angelina Woreth

Per la generazione del nuovo millennio, le storie di successo iniziano attraverso i social network.

A 16 anni, la giovane parigina è nota per far parte di un gruppo di amiche che pubblica su instagram foto dall'allure accattivante.

Con nonchalance le ragazze dettano i codici della moda senza dare loro peso, nei social network. Ma Angelina giura "Tutto questo non è premeditato e, lo ammetto, è piuttosto divertente!" 

Cover girl del L'Officiel Francia del mese di marzo, parte del team Asos da ottobre, Angelina e la sua girl gang fanno parlare di sè in tutto il mondo. Ma Angelina mantiene i piedi per terra. Il suo successo sarà sicuramente anche futuro "Un giorno avrò un ruolo da protagonista in un grande film, sarà allora che tutto questo diventerà qualcosa di concreto".

Angelina Woreth

Mackenzie Foy

A 16 anni Mackenzie Foy ha già una carriera impressionante. Bambina prodigio, ha mosso i suoi primi passi nel mondo della moda a tre anni davanti agli obbiettivi di Ralph Lauren. Tredici anni più tardi, diventa il successo dei blockbusters hollywoodiani, recita con Keira Knightley, Morgan Freeman e Misty Copeland e anche come ballerina nell'adattamento de Lo Schiaccianoci prodotto da Disney. 

Nel frattempo Mackenzie appare in 'Interstellar', 'Twilight' e presta persino la sua voce per il film 'Il Piccolo Principe'.

Per L'Officiel Francia, si tratta del secondo incontro con la demoiselle, che ha fatto la sua prima copertina per L'Officiel Enfant Francia nel febbraio 2013.

Mackenzie Foy

Carlotta Kohl

L'artista è a proprio agio da entrambi i lati dell'obbiettivo.

Modella da 15 anni, Carlotta Kohl si dedica alla pittura ad encausto, una tecnica artistica che utlizza la cera per creare effetti morbidi e colori al neon.

Racconta "Utilizzare le mie mani per creare fisicamente qualcosa è un'esperienza cretiva e sconvolgente. È incredibilmente terapeutico e mi aiuta molto".

Per Carlotta, l'arte è ''Il mio modo di gestire la visione di me stessa nel mondo'', ma anche una visione in continua evoluzione.

Sopra di tutto questa è la cosa che più appassiona la giovane artista, che vorrebbe farne il proprio mestiere. 

 

Carlotta Kohl

Credits

Testo di Elsa Ferreira 

Fotografia di Sarah Blais 

Styling di Jennifer Eymère

Video di Shôta Sakami 

Direzione Artistica di ill-Studio 

Hair Styling di Roger Cho 

Make Up di Shelley Blaze 

Set Design di Daizy Azis @ Studio Maud

Photo Assistant: Alice Fisher 

Stlyst Assistant: Alizée Henot 

Digital Operator: Guillaume Mercier 

Condividi articolo

Articoli correlati

Articoli consigliati