viaggi

Le ciclovie più belle d'Italia

Da Nord a Sud, la vera bellezza si scopre sulle due ruote: gli itinerari migliori
Reading time 3 minutes

Chi l'ha detto che le vacanze estive debbano per forza far rima con spiagge affollate? Le alternative, se siete insofferenti alla folla, ci sono eccome e si chiamano ciclovie. Un modo unico e bellissimo per scoprire le meraviglie del nostro Paese sulle due ruote, in compagnia ma anche in solitudine. Da Nord a Sud, le ciclovie più belle d'Italia per sperimentare il turismo lento, alla ricerca di panorami scenografici ma soprattutto di sé stessi. 
 

Ciclovie più belle d'Italia: Garda by Bike
 

Da Sirmione a Limone sul Garda, sono circa una ventina i comuni toccati dalla Garda by Bike, la ciclovia di recente realizzazione che copre un percorso unitario di oltre 140 km, l'unico in tutta Europa. Un itinerario su due ruote ideale per scoprire paesini gioiello, veri e propri tesori lontani dal turismo di massa. Se il primo tratto del percorso, soprannominato non a caso la ciclabile dei sogni, è stato inaugurato a luglio 2018 e collega Limone sul Garda con Riva del Garda, l'intera ciclovia dovrebbe essere ultimata entro il 2021. 
 

Ciclovie più belle d'Italia: Ciclopista del Sole
 

Ramo principale della rete nazionale Bicitalia, è tra le ciclovie più belle d'Italia per il percorso che permette di osservare i panorami italiani da Nord a Sud. Si parte da San Candido, infatti, e su arriva a Palermo, per una visione a 360° di tutte le bellezze e le tradizioni italiane. Parte integrante di EuroVelo 7, l'itinerario d'Europa che va da Capo Nord a Malta, la sua particolarità è che circa il 70% del percorso è distribuito su strade più o meno trafficate.
 

Ciclovie più belle d'Italia: Corona di delizie
 

Torino, splendida città del Nord Italia i cui dintorni nascondono veri e propri gioielli. Per scoprirli con lentezza e stupore, l'ideale è percorrere la Corona di delizie, una delle ciclovie più belle d'Italia: l'itinerario, di 90 km, si snoda ad anello tra Torino, la Venaria Reale, Pianezza, Rivoli, Orbassano e Nichelino. Se non avete mai fatto un tour di Torino e delle meraviglie circostanti, questa potrebbe essere l'occasione giusta.
 

Ciclovie più belle d'Italia: Ciclovia Svizzera Mare 
 

500 chilometri che dalla Svizzera portano direttamente sul mar ligure, a Imperia. Di certo, percorrendo questa ciclovia gli scenari da mozzare il fiato non mancano: gli splendidi giardini del Verbano Cusio Ossola, le risaie della campagna vercellese, i borghi del Monferrato e i castelli delle Langhe. 
 

Ciclovie più belle d'Italia: Ciclovia dei Pellegrini 
 

Parte di un progetto Eurovelo, la Ciclovia dei Pellegrini ripercorre gli oltre duemila chilometri che costituivano la via Francigena: si parte da Como e si arriva a Brindisi, proprio dove un tempo i pellegrini s'imbarcavano verso Gerusalemme. L'itinerario, diviso in 23 tappe, è ben segnalato e dedicato a ciclisti preparati.

Articoli correlati

Articoli consigliati