Hommes

Malato, Elton John lascia il palco in lacrime

"Non riesco cantare. Ho completamente perso la voce. Devo andare. Mi dispiace"
Reading time 2 minutes

La stella britannica Elton John si è scusata, emotivamente e in lacrime, con i suoi fan. Il cantante ha dovuto interrompere il suo concerto in Nuova Zelanda a causa della polmonite. A 72 anni, l'artista ha faticato a cantare durante un'esibizione allo stadio Mount Smart, ma non è stato in grado di arrivare fino alla fine dello spettacolo.

Dopo essere stato esaminato da un medico, Elton ha cercato di continuare con altre due canzoni, ma ha dovuto interrompere la presentazione dicendo: "Non riesco cantare. Ho perso completamente la voce", ha detto rauco ai fan. "Devo andare. Mi dispiace."

Sui social media, Elton John ha continuato a spiegare: "Oggi mi è stata diagnosticata una polmonite atipica, ma ero determinato a darvi il miglior spettacolo possibile", ha twittato in seguito. Ho suonato e cantato con tutto il cuore, ma la mia voce non ce la faceva più. Sono deluso, profondamente turbato e dispiaciuto. Ho dato tutto quello che avevo ".

La polmonite provoca infezioni dell'apparato respiratorio e i sintomi comprendono stanchezza, mal di gola, febbre e tosse e possono persino causare un'infezione polmonare. Per solidarietà, il primo ministro neozelandese Jacinda Ardern ha dichiarato di aver incontrato il cantante prima dello spettacolo e ha dichiarato: "Il fatto che abbia trascorso circa due ore sul palco con una performance gigantesca è stato incredibile e molto generoso".

Elton John, una delle più grandi star della musica, era in Nuova Zelanda come parte del tour mondiale "Farewell Yellow Brick Road", che dovrebbe concludersi nel 2020 a Londra e sarà, secondo l'artista, l'ultimo

Tags

Articoli correlati

Articoli consigliati