Hommes

I giovani ribelli di Iceberg

Il pop cromatico di James Long è un inno alla gioia che trova nel colore la sua realizzazione più bella
Reading time 56 seconds

James Long appare sempre più a suo agio nell’universo pop di Iceberg, rielaborando continuamente l’heritage del brand italiano. 

La sua collezione primavera estate 2020 si veste di tinte neon, interrotte qua e la dalle stampe grafiche di Peter Blake, continuando quella contaminazione tra arte e moda che ha fatto la storia di Iceberg sin dagli anni 70. 

Sportswear e tailoring parlano la stessa lingua comune, attraverso continui riferimenti cromatici e contagi di tessuto. E’ un cloissonisme non solo di colori ma di stili, che continua a regalare al brand italiano una nuova, rutilante e energica vitalità.

Le prime uscite sono dedicate alla collaborazione Iceberg x Peter Blake, la capsule di “Art Denim” del brand, il cui inconfondibile tripudio di grafiche pop-art si riversa su total look composti da camicie e pantaloni, ma anche su mini abiti e maglieria semplice. 

/

Articoli correlati

Articoli consigliati