Hommes

Hand Picked: il luxury denim italiano

Ricerca e attenzione ai materiali come chiave del successo
Reading time 1 minutes

Gusto sartoriale, materiali di altissima qualità, dettagli preziosi e rispetto dell’ambiente. È questo il segreto del successo di HAND PICKED, il marchio di luxury denim di proprietà del Gruppo Giada (licenziatario di Jacob Cohën, Karl Lageferld Denim, Vilebrequin) fondato da Franco Catania, che propone un’estetica moderna e sofisticata che fonde abilità sartoriali e passioni creative. Ispirata dai colori, profumi e texture di una preziosa foglia scura della foresta amazzonica, la linea HAND PICKED asseconda i concetti di materia eccelsa, millesimato, deep selection. E lo fa attraverso la ricerca attenta dei materiali, nella cura maniacale dei tagli e dei dettagli, e nelle lavorazioni. Il risultato? Una collezione portabilissima, raffinata, dalle linee fresche ed essenziali, in cui colori minimal si fondono nella natura, utilizzando cotone biologico, ecosostenibile e raccolto a mano, tessuti preziosi, tutti perfezionati da tagli e dettagli sartoriali come nella collezione primavera/estate 2020 presentata in anteprima a Taormina durante l’evento “Hand Picked outshines in Taormina”. Il guardaroba della prossima estate è interamente declinato nei colori della natura: dal rosso all’arancio del tramonto, dal blu intenso del mare al bianco, dal marrone al verde della savana alle sfumature sabbia. 140 capi, tutti rigorosamente confezionati in Italia, dal taglio alla cucitura, che comprendono gli iconici cinque tasche (modello di punta della collezione) proposti in denim giapponese, con fibra ecologica o in tessuti dalle fantasie multicolor, che si arricchiscono di nuovi modelli chino. E poi ancora i bermuda, perfetti per la stagione calda, da indossare sotto camicie, maglie, polo e T-shirt, e anche giacche urban tailoring per uno stile più sofisticato ma sempre rilassato.

/
/

Articoli correlati

Articoli consigliati