Save The Date

Voglia di ballare? Pronti, via con i festival da segnare in agenda

Ecco 8 festival dove potrete scatenarvi in maniche corte e che forse mancano ancora al vostro invidiabile palmarès
Reading time 6 minutes

La primavera è iniziata, l’estate ancora no ma la tendenza del global warming è sempre di allungare sempre più la stagione più calda dell’anno. Conclusa la morsa del gelo invernale è tempo di riprendere, come da tradizione, i nostri percorsi musicali più frizzanti, dandovi modo di scoprire degli eventi dove - forse - ancora non siete stati.

Da aprile ad agosto, ecco cosa abbiamo selezionato per voi.

Terminal V Easter

Royal Highland Centre, Edinburgo, Scozia

terminalv.co.uk

20 aprile

I ragazzi di Terminal V sono ormai i promoter leader della scena scozzese. I loro festival sono sempre sold-out, radunano anche 15mila persone e hanno delle line-up ben curate che accostano sapientemente talenti emergenti a superstar del mixer. Dalle luci alle sonorità diffuse, qualsiasi cosa vi consentirà d’immergervi in un’atmosfera unica ed irripetibile. La location è quella del Royal Highland Centre, i cui magnifici saloni verranno trasformati in un crocevia ideale che vi consentirà di raggiungere agevolmente la vostra dimensione parallela.

Chi suona? Richie Hawtin, Nastia, Maceo Plex, Mr G, Helena Hauff, Derrick Carter, Tama Sumo, Daniel Avery, Andrew Weatherall, Objekt, Patrick Topping, Green Velvet, Mall Grab, Mella Dee, Horse Meat Disco, Kobosil, Young Marco, Philipp Gorbachev, Jennifer Cardini, Frazier, Stephen Brown e molti altri ancora.

 

Planet Paradigm Festival

Groningen, Olanda

www.paradigm050.com

25 maggio

Questo festival è una collaborazione tra VBX e il Club Paradigm. La location in cui si svolge il festival è da urlo: tre palchi, immersi nel verde di una foresta secolare. Eccovi le coordinate: latitudine 53.2108912, longitudine 6.5390657.

Chi suona? Zip, Z@p, Rhadoo, Ion Ludwig, LEO POL (Live), Pangaea, Ferro, Reiss, Lucy, Enrico, Mantini, SHLTR, Sandrien, Neel, Mirella Kroes, Mino Abadier, Carlox Valdes e molti altri ancora.

 

UNUM Festival

Shengjin, Albania

www.unumfestival.com

31 maggio - 2 giugno

Un nuovo festival fa capolino in Albania e gioca tra le spiagge, il mare e i boschi di conifere di Shengjin, con le Alpi Albanesi a far da cornice. La miglior musica house e techno declinata su tre stage, party dal tramonto all’alba, ma anche sport acquatici, sole, cucina locale, escursioni a carattere culturale e molto altro ancora.

Chi suona? Luciano, Ricardo Villalobos, Butch, Margaret Dygas, Petre Inspirescu, Praslea, Sonja Moonear, DeWalta, Dyed Soundorom, Craig Richards, Leon, Adriatique, Raresh, tINI, Zip, Vera, Ferro e molti altri ancora.

 

Sandbox Festival

El Gouna, Mar Rosso

www.sandboxfestival.com

13-15 giugno

Giunto quest’anno alla settima edizione, riconferma lo splendido scenario che vede il sole del tramonto infilarsi nel Mar Rosso per tre volte consecutive. Qui non si fa per perdere la testa, ma piuttosto per ritrovar se stessi e incontrare gente nuova, tra una sessione di kite e un’immersione, tra qualche ora passata in spiaggia semplicemente a rilassarsi in una location d’incanto. Sempre che non veniate distratti dagli oltre 40 dj di fama mondiale che s’alterneranno alle console.

Chi suona? &ME, Axel Boman, Baba Stiltz, Bradley Zero, Damian Lazarus, David August, Denis Sulta, Detroit Swindle, Giorgia Angiuli (Live), Roman Flügel e molti altri ancora.

 

Instytut Festival

Varsavia, Polonia

www.technoinstytut.pl

21-22 giugno

L’Instytut Music Festival & Art non è uno dei soliti festival estivi. Lo scopo di questo evento è quello di celebrare tutta la musica elettronica immergendo i partecipanti in un caleidoscopio di esperienze uniche. I migliori visual artist della piazza addobberanno la Garnizon Modlin Fortress, edificio storico del diciannovesimo secolo che s’affaccia sulle rive del fiume Vistola, non distante dal centro di Varsavia - anche conosciuta per essere la galleria d’arte più lunga del vecchio continente.

Chi suona? Ben Klock, Dasha Rush live, DJ Bone, Donato Dozzy (Polish premiere gig), Ellen Allien, John Talabot, Maceo Plex, Paula Temple, Richie Hawtin, Rødhåd, Tommy Four Seven e molti altri ancora

 

Decibel Open Air

Firenze

www.decibelopenair.com

22-23 giugno

Il Decibel, nato nel 2016, è ormai uno degli eventi techno più importanti della nostra penisola. Si tiene su due palchi - uno dei quali è gestito da Elrow, durante una due giorni in cui solitamente il sole spacca anche le pietre, all’Arena del Visarno nel Piazzale delle Cascine di Firenze. Un sound system tra i più avanzati in campo e a far da coreografia ci sono video installazioni, luci, laser e decine di schermi LED.

Chi suona? Armin van Buuren, Loco Dice, The Martinez Brothers, Matrixxmann, Joseph Capriati, Kölsch, Stephan Bodzin, Rødhåd, Collabs3000 (Chris Liebing & Speedy J) e molti altri ancora.

 

Lovefest 2019

Vrnjacka Banja, Serbia

www.lovefest.rs

1-3 agosto

Il più imponente festival di musica elettronica dell’Europa dell’Est, ha annunciato pochi giorni fa l’incredibile line-up che animerà i partecipanti della sua 13esima edizione. Come ogni anno, le chiome lussureggianti degli alberi che popolano lo spettacolare parco cittadino di Vrnjačka Banja, ripareranno gli oltre diecimila astanti dal caldo sole agostano. Ci saranno cinque palchi, luci da capogiro e un sound system così potente da attirare in console alcuni tra i nomi più importanti della scena mondiale. Alcuni? Forse meglio dire ‘molti’.

Chi suona? Richie Hawtin, Jamie Jones, Rødhåd, Joe Claussell, Joris Voorn, The Martinez Brothers, Guy Gerber, Nick Curly, Italo Johnson, Seth Troxler, Ben UFO, Boo Williams, Jane Fitz, Sassy J, Objekt, Marco Carola, Joseph Capriati e molti altri ancora.

 

51st State Festival

Londra

www.51ststatefestival.com

3 agosto

Quest’anno si terrà la quinta edizione. E sarò la più importante mai vista sino ad oggi. Un evento che traccia una linea immaginaria e unisce Chicago, Detroit e New York con Londra, per la precisione con il Trent Country Park dove suoneranno le stelle più acclamate della scena house e techno. Non vogliamo aggiungere altro, provate a leggere chi salirà dietro alle console, se ne avete il coraggio.

Chi suona? Kings of House (Louie Vega & David Morales), Crystal Waters (Live), Dimitri From Paris, Robert Owens (Live), Soul Clap, Roger Sanchez, Todd Terry, Kevin Saunderson, Todd Edwards, Norman Jay, Joey Negro, Crazy P Soundsystem (Live) e molti altri ancora.

Articoli correlati

Articoli consigliati