Pop culture

Seriality show

Un esempio su tutti è “Gomorra”, la prima crime fiction Made in Italy, interamente in dialetto napoletano, che ha avuto successo in Italia e fuori. Ma come hanno fatto quelli di Sky a scardinare il pregiudizio verso le serie italiane? «Con lo showrunner», dice Sonia Rovai, Head of Productions, «uno sceneggiatore-autore che si confronta con la regia per una costruzione visiva più audace». Il segreto? «Osare, quando nessuno lo farebbe»

Articoli consigliati