Pop culture

Roma e il cinema

Una passeggiata tra "gli squarci di bellezza" con Andrea Bosca
Reading time 1 minutes

Roma, la bella, Roma, la casa del cinema italiano, ci ospita per una giornata all’insegna dei film che l’hanno immortalata e resa, ancor più, eterna. 

Un tour diverso fra ricordi e citazioni, un tuffo nel passato e uno nel presente, con un Cicerone d’eccezione: Andrea Bosca, attore celebre per tanti film, fiction e un serial tv internazionale, Quantico. 

Il rapporto personale di Andrea con la città, i suoi vicoli, i sampietrini e i suoi abitanti si mischiano con i film amati come “La grande bellezza”, “Venuta al mondo” e “Lo chiamavano Jeeg Robot”. 

Con una vespa immaginaria viaggiamo da Cinecittà, all’Acquedotto romano, ,al Chiostro del Bramante e al Lungotevere fino ad arrivare a Monti, quartiere caro all’attore perché sfondo di uno dei suoi primi film: “Gli sfiorati”.
Parlando di Roma e del cinema non possiamo dimenticare  “La dolce vita” e “Vacanze romane”, capolavori che per scelta abbiamo deciso di ricordare con una frase dei protagonisti: Marcello Mastroianni e Audrey Hepburn, migliore modo, a nostro avviso, per rendere omaggio a due classici di tale caratura. 

ECCO LA PRIMA DI 
"ROMA E IL CINEMA"

 

Roma e il cinema

Videomaker Giulia Pittioni 

 

Articoli correlati

Articoli consigliati