Pop culture

I modelli particolari che stanno cambiando le regole della moda

Di una bellezza non comune, sono riusciti a rendere i loro difetti veri punti di forza: da Shaun Ross a Melanie Gaydos, le storie che stanno riscrivendo i canoni estetici contemporanei
Reading time 3 minutes

Modelli particolari: Shaun Ross
 

Il suo viso ha stregato brand come Givenchy e Alexander McQueen, solo per citarne alcuni. Shaun Ross, classe 1991, albino e nel fashion system dall'età di 16 anni, è tra i modelli particolari che hanno fatto delle loro imperfezioni il manifesto di un nuovo concetto di bellezza che va ben al di là dei canoni imposti dalla contemporaneità. Una storia di riscatto, la sua, che comincia quando a scuola veniva bullizzato a causa della sua pelle chiarissima. A spazzare via gli anni bui dell'adolescenza ci pensano alcuni casting director, ammaliati dalla sua bellezza imperfetta: Shaun Ross, oggi, è tra i modelli più richiesti dalla moda uomo.

Courtesy of Instagram @shaundross

Modelli particolari: Brunette Moffy
 

Il suo sguardo catalizza l'attenzione dei fotografi da anni, tanto da essere stata protagonista di molte copertine di riviste di moda indipendente. Brunette Moffy, la cui bellezza è caratterizzata da strabismo, ha cominciato a fare la modella quando un'amica le ha chiesto di posare per il suo fidanzato, il fotografo Tyler Lebon. Gli scatti, pubblicati sulla rivista POP, hanno fatto in poco tempo il giro del mondo, consacrando Moffy come una delle modelle particolari più richieste del fashion system.

Courtesy of Instagram @moffygathornehardy
 

Modelli particolari: Winnie Harlow
 

Una donna bellissima, Winnie Harlow, la cui vitiligine non fa altro che renderla ancora più protagonista della scena. All'anagrafe Chantelle Brown-Young, canadese, modella e attivista, Winnie è diventata famosa a livello mondiale nel tempo di un paio di stagioni. Dopo essere stata notata da Tyra Banks, è entrata in contatto con Nick Knight, celebre fotografo e ha iniziato a firmare i primi contratti di lavoro, come quelli con Diesel e Desigual. Oggi, Winnie Harlow è tra le top model particolari più amate al mondo.

Courtesy of Instagram @winnieharlow

Modelli particolari: Dustin Bice
 

Mascella importante, labbra carnose e occhi profondi. Se lo si osserva superficialmente, Dustin Bice ha tutte le caratteristiche care ai modelli comuni. Tuttavia, a un'occhiata più attenta, la sua bellezza si rivela esattamente per quello che è: il frutto di un lungo processo di accettazione che ha portato Bice, come ama essere chiamato, a superare l'alopecia, malattia che l'ha colpito quanto aveva solo 3 anni. Non ha capelli, né sopracciglia, né ciglia, ma il suo viso è capace di catturare l'obiettivo dei fotografi come nessun altro: "Sono sempre stato capace di raccontare una storia con il mio volto", dice di sé. Arrivato a New York da Houston, in poco più di un mese ha cominciato a ricevere proposte di lavoro come modello che mai avrebbe immaginato. 

Courtesy of Instagram @biceunofficial

Modelli particolari: Melanie Gaydos
 

Melanie Gaydos ha iniziato la carriera di modella in modo tanto banale quanto insolito: in un mondo in cui si va avanti per contatti, lei si è limitata a rispondere a un annuncio su Craigslist. Allora aveva 27 anni e, da quel momento in poi, ha collaborato con le più grandi riviste e marchi di moda. Un viso che non può lasciare indifferenti, il suo, apprezzato dai fotografi perché capace di mandare un messaggio con un solo scatto. Affetta da displasia ectodermica dalla nascita, tormentata dall'alopecia e parzialmente cieca, di sé racconta che è sempre stata trattata come se avesse una malattia contagiosa. Ma non è così e, grazie al suo essere una modella non convenzionale, questa storia di riscatto è appena cominciata. 

Courtesy of Instagram @melaniegaydos

Tags

Articoli correlati

Articoli consigliati