Pop culture

"Find me" il sequel di "Call me by your name"

In uscita il nuovo libro di André Aciman, il secondo capitolo di "Call me by your name" e le parole di Luca Guadagnino per il sequel del film
Reading time 2 minutes
Armie Hammer e Thimotée Chalamet foto di Alessio Bolzoni per "Call me by your name"

É in uscita il nuovo libro di André Aciman dopo il successo di "Call me by your name" lo scrittore ha continuato il racconto del suo romanzo con "Find me". Questa volta la storia di Elio e Oliver, i corrispetivi personaggi interpretati nel film di Luca Guadagnino da Timothée Chalamet e Armie Hammer, sarà ambientata alcuni decenni dopo "Call me by your name" e sarà in parte girato a Roma. I genitori di Elio si sono separati, e Samuel vive a Firenze. L’uomo va a Roma a trovare suo figlio, diventato un pianista dotato, e sul treno incontra una giovane e bella donna che cambierà la sua vita. Elio si sposta a Parigi, trovando l’amore, mentre Oliver, dopo esser diventato insegnante in un college del New England e aver messo su famiglia, inizia a pensare di tornare in Europa.

“Elio e Oliver sono rimasti con me sin da quando hanno visitato le mie pagine, e da allora non se ne sono mai andati”  ha commentato Aciman. “Mi sono innamorato di loro e dell’amore che provano l’uno per l’altro, e non ho mai smesso di pensare a loro.” 
Il romanzo di Andre Aciman è diventato un best-seller ed è stato adattato per il cinema dal regista Luca Guadagnino nel 2017 con il film che ha ottenuto l’Oscar per la miglior sceneggiatura. 

Il regista aveva svelato che avrebbe voluto iniziare il sequel "Find me" durante un'intervista a Cannes in occasione della presentazione del cortometraggio The Staggering Girl. Luca Guadagnino aveva ricevuto una copia del nuovo romanzo in anteprima, e avrebbe voluto leggerlo dopo Cannes. Il regista solo dopo aver terminato il libro ragionerà concretamente sul dirigere un nuovo adattamento: “Ho conversato con André Aciman sul sequel di Call me by your name a prescindere dal romanzo, ma sono curioso di vedere cosa ha fatto.” 
Sul sequel del film Armie Hammer è il più dubbioso e dopo l’intervista in cui spezzava le speranze dei fan Armie ha risolto con ironia: “André Aciman vuole scrivere un libro, Luca Guadagnino vuole scrivere la sceneggiatura. Io e Tim ci siamo. Se poi ci danno 12 milioni...” 

In italia il libro "Find me" arriverà nei negozi il 29 Ottobre. Mentre la versione in lingua inglese è già disponibile online. 

Tags

Articoli correlati

Articoli consigliati