Gli attori protagonisti di una trasformazione radicale per un film
Pop culture

Gli attori che più si sono trasformati per un film

Dal perfetto Timi in Favola al mitico Matthew McConaughey in Dallas Buyers Club, i cambiamenti fisici più sconvolgenti (e riusciti)
Reading time 2 minutes

Gli attori e la trasformazione per un film: Charlize Theron
 

Nella vita reale una delle donne più belle del mondo, sul grande schermo decisamente irriconoscibile. Charlize Theron in Monster interpreta la serial killer Aileen Wuornos: la trasformazione è stata radicale, con un aumento di peso pari a circa 13 chili e un volto completamente sfigurato. Un'interpretazione magistrale per la Theron grazie alla quale ha vinto l'ambitissimo premio Oscar.
 

Gli attori e la trasformazione per un film: Filippo Timi
 

Una commedia meravigliosa tratta dallo spettacolo teatrale ideato dallo stesso Timi. Favola è una commedia dissacrante sul tema dell'identirà di genere diretta da Sebastiano Mauri, ambientata negli anni '50. Filippo Timi interpreta una donna, Mrs Fairytale, che ha una amica speciale: Mrs Emerald. Non vogliamo svelare di più della trama per evitare l'effetto spoiler, ma state pur certi che vi divertirete tantissimo (non senza riflettere). Filippo Timi, nel ruolo, è perfetto: inarrivabile il trucco e il parrucco, ma soprattutto i look con gonna a ruota. Pazzesco.
 

Gli attori e la trasformazione per un film: Matthew McConaughey
 

Matthew McConaughey è forse il più elastico di tutti quando si parla di trasformazioni per un ruolo. Per le sue interpretazioni più celebri, molte volte si è sottoposto a diversi cambiamenti fisici. Per Dallas Buyers Club, nel 2013, ha perso più di 17 chili per rendere credibile il suo personaggio, un malato di AIDS. Per il ruolo l'attore ha vinto il Premio Oscar come Miglior attore. Poi, nel 2014, una nuova perdita di peso: questa volta per la serie tv culto True Detective
 

Gli attori e la trasformazione per un film: Renee Zellweger
 

Renee Zellweger, tra il 2001 ed il 2002, ha dovuto subire due cambiamenti fisici molto veloci per esigenze di copione. In un primo momento ha dovuto aumentare il suo peso di 13 chili per dar vita alla mitica (e imbranata) Bridget Jones, mentre l'anno successivo, per l'epico Chicago, ne ha dovuti perdere quasi 10.
 

Gli attori e la trasformazione per un film: Rooney Mara
 

Siamo abituati a vederla chicchissima, dal viso pulito, senza orpelli. Ma Rooney Mara in The girl with the dragon tattoo è completamente irriconoscibile: 7 i chili persi e, per prestare il suo volto alla hacker Lizbeth Salander, ha dovuto aggiungere una dozzina di piercing sul viso.
 

Foto courtesy: Instagram @filippotimi; Outnow.ch
 

Articoli correlati

Articoli consigliati