News

5 iniziative per la lotta al tumore al seno: da Stella McCartney a Roger Vivier

A sostegno dell' ottobre rosa, il mese dedicato alla prevenzione contro il tumore al seno, arrivano le iniziative e i pezzi "rosa" di Stella Mc Cartney, Ralph Lauren, Roger Vivier, Sleeper e Cult Gaia.
Reading time 3 minutes
Stella McCartney, foto scattata dal premio Pulitzer Lynsey Addario

Ottobre, meglio conosciuto come il mese rosa, è il mese della prevenzione contro il tumore al seno a partire dagli anni'80. Questa iniziativa fu ideata verso la fine degli anni '80 per aumentare la consapevolezza della malattia e raccogliere fondi per la ricerca in la sua causa, prevenzione, diagnosi, trattamento e cura. inizia il 1 ° ottobre e termina il 31 ottobre di ogni anno. Nel 1993 Evelyn Lauder, Senior Corporate Vice President delle Estée Lauder Companies, fondò la Breast Cancer Research Foundation e stabilì il nastro rosa come simbolo. Negli anni il mondo della moda e nel beauty ha iniziato a supportare diverse iniziative, charity, associazioni per supportare la ricerca e mettere l'accento sulla prevenzione, importante ad ogni età. 

Per il 2020 ecco 5 progetti da non predere sono a cura di:

Stella McCartney ha lanciato la sua campagna annuale di sensibilizzazione Breast Cancer Awareness 2020 a cura della fotoreporter vincitrice del premio Pulitzer Lynsey Addario e della documentarista ed attivista Alice Aedy. Donne di differente estrazione sociale e provenienza condividono le storie della loro masectomia lanciando messaggi di speranza e solidarietà. Il video della campagna  girato da Alice Aedy e intitolato "A letter to my Loved Ones", ritrae donne che leggono lettere scritte ai propri cari mostrando senza vergogna le loro cicatrici. Presente nel filmato è l'amatissimo reggiseno post-operatorio Louise Listening, un indumento splendido ed altamente tecnico al tempo stesso per tutte le donne che hanno subito una mastectomia. Nella campagna è incluso anche un set di lingerie proposto annualmente in edizione limitata, il Whitney Popping in color rosa. I ricavati delle vendite verranno in parte devoluti alla Stella McCartney Cares Foundation, che sostiene enti benefici e centri di supporto in tutto il mondo. 

Ralph Lauren, impegnato da più di vent’anni nella cura del cancro, ripropone anche quest’anno la sua “Pink Pony Initiative”, un progetto filantropico globale dedicato alla cura del cancro. La Compagnia ha ideato  la campagna “More conversations, More love”: con l’obiettivo di galvanizzare una comunità di ispirazione e sostegno nella lotta contro il cancro, vengono promosse conversazioni con donne sopravvisute e con coloro che ancora portano avanti una battaglia quotidiana contro il tumore, cosicché tante storie diverse  possano infondere speranza, coraggio, conoscenza e solidarietà. Per l’occasione, la Collezione Pink Pony 2020 presenta alcuni pezzi classici Polo, rivisitati con grafiche e dettagli moderni, i cui proventi in Italia andranno a beneficio della Fondazione IEOCCM.

Roger Vivier collabora  con la Breast Cancer Research Foundation per restituire il 10% dei profitti delle sue Pink Flower Strass Pumps fino a fine ottobre.

Cult Gaia: Il brand di accessori offre cinque accessori in color rosa pastello. Troviamo la Nano Acrylic Ark Bag del marchio, il sandalo Maya, l'orecchino Tallulah, la maschera facciale e il Turband. Il 70% dei profitti fino a dicembre andrà a beneficio del Women's Cancer Research Fund.

Per il quinto anno consecutivo Sleeper, il marchio di pijami e vestaglie in tessuti naturali nato dall’idea di Kate Zubarieva e Asya Varetsa, lancia una campagna di beneficienza per contribuire a diffondere la consapevolezza. Uno sconto del 30 per cento sarà applicato a tutti i vestiti rosa del marchio e il 20% di tutte le vendite sarà donato al fondo di beneficenza ucraino KVITNA che lavora con le donne con il cancro. Inoltre, Sleeper ha anche prodotto un video in cui vengono sfatati  i miti comuni associati al cancro al seno.

Articoli correlati

Articoli consigliati