musica

La guerra dei baci

by Arianna Chierici
30.05.2017
Andrea Laszlo De Simone è un'anomalia.

È un solista, prima di tutto. Ma è anche una band di sei elementi. È un cantautore, ma cosa significa nel 2017 essere un cantautore?

"Uomo Donna", il suo primo vero e proprio album, uscirà il prossimo 9 giugno per 42 Records, anticipato dai singoli "Uomo Donna", "Vieni a Salvarmi" e "La guerra dei baci", tutti e tre accompagnati da tre videoclip particolarissimi ed evocativi seppur nella loro semplicità. 

 "Uomo Donna" è un disco unico e che vive di contrasti: c'è la canzone d'autore italiana, appunto, e la psichedelia, Battisti e i Radiohead, i Verdena e Modugno, l'influenza di quella che negli anni '70 veniva chiamata Library music e un tocco post-moderno che lo rende nuovo anche nel suo essere volutamente classico.  "La guerra dei baci" è stata diffusa per la prima volta in download gratuito sul famoso portale di musica italiana Rockit. Il video - che non è un vero e proprio video - vuole essere invece un omaggio a The Kiss, il classico di Andy Warhol (anno 1963) di cui riprende l'idea e lo stile.

Quest'estate Andrea Laszlo De Simone e la sua band presenteranno "Uomo Donna" in una serie di appuntamenti speciali nei migliori festival italiani, prima di un vero e proprio club tour che partirà in autunno.

La guerra dei baci

01 luglio Milano Il Chiostro d'Estate
20 luglio Cassano Magnago (Varese) Woodoo Fest con The Zen Circus, Ex Otago e altri 
28 luglio Vasto (CH) Siren Festival con Apparat, Baustelle, Arab Strap e tanti altri
27 agosto Torino TOdays Festival con Band Of Horses, Shins, Timber Timbre

Condividi articolo

Articoli correlati

Articoli consigliati