Fashion

La sostenibilità di WHITE in sinergia con WSM Fashion Reboot alla MFW

Durante la settimana della Milano Fashion Week, WHITE ospita un progetto di installazioni, display e happening con le grandi firme.
Reading time 2 minutes

Durante la settimana della moda uomo, la Camera Nazionale della Moda si allea con WHITE e la CBI (Camera Buyer Italia) per dare il via a WSM Fashion Reboot l'evento più atteso dedicato alla sostenibilità e l'innovazione ospitato dal BASE Milano. Il lancio dell'hashtag #FashionForPlanet incarna alla perfezione la mission di quest'anno di WSM la creazione di un vero e proprio palinsesto che include installazioni, display e happening con un calendario ricco di eventi. 

"Questa edizione di WSM Fashion Reboot è la dimostrazione che i tempi sono maturi per l'attivazione delle multi-stakeholder partnership necessarie per generare un reale processo di sviluppo sostenibile e di rivoluzione sistemica. Un evento dove si mostra come il design può e deve diventare uno strumento al servizio delle reali esigenze della società" Matteo Ward direttore creativo del progetto

L'esempio pioneristico che ha rappresentato al meglio la sostenibilità è stato Salvatore Ferragamo che nel momento in cui non poteva accedere alle nuove materie prime, ha saputo reinterpretare le sue creazioni con i materiali di scarto quali fili, reti da pesca e sughero prodotti dai territori circostanti. Ed è così che la Fondazione Ferragamo partecipa all'iniziativa per la prima volta a Milano con una selezione dell'exhibition intitolata Sustainable Thinking. Dalla mostra ci si sposta all'esposizione delle aziende tessili e le fashion label tra cui Vivienne Westwood, Bethany Williams, Boyish Jeans e aziende come Paul&Shark, Neubau Eyewear, Regenesi e l'immancabile selezione delle start up innovative per continuare a promuovere il proprio messaggio culturale per una moda etica e sostenibile.

Articoli correlati

Articoli consigliati