Fashion

Thom Browne Pre Spring 2017

Tutta la forte e dinamica creatività di Thom Browne, si è riversata nella sua nuova collezione Pre Spring 2017, dopo essersi appropriata di una serie di elementi classici della moda, per capovolgerli totalmente.
Reading time 2 minutes
/

Tutta la forte e dinamica creatività di Thom Browne, si è riversata nella sua nuova collezione Pre Spring 2017, dopo essersi appropriata di una serie di elementi classici della moda, per capovolgerli totalmente. Lo stile collegiale americano, l'abito maschile, i riferimenti marinareschi, i tailleur più tradizionali, sono stati tutti immersi nell'estro ribollente di Thom Browne, per uscirne poi sorprendentemente nuovi, attraverso veri stravolgimenti estetici. L'atmosfera di questa collezione Pre Spring però, è davvero molto romantica, con picchi nostalgici e accenni vintage, quasi impercettibili: un mélange emozionale e stilistico.

Partendo da una base costante, rappresentata da un lungo abito-camicia, Thom Browne propone un accumulo di sovrapposizioni per tailleur di ispirazione maschile, completamente decorati da una fantasia floreale ed abbinati a soprabiti e mocassini bassi con nastro. L'elemento floreale è poi ripreso, non più come contrasto, ma invece quale enfatizzazione della femminilità, su abiti 50s e cappotti, anche in versione gilet, in astrakan con inserti liberty. La sovrapposizione si ripete per le giacche in stile college, che attraverso pannelli plissé, crea silhouette insolite e irriverenti. Dalla fusione della giacca e, ancora una volta della gonna plissé, viene rinnovato il classico chemisier, per un risultato davvero raffinatissimo, reso giovane grazie agli accessori "giocattolo" , come la borsa simbolo del brand, riproduzione fedelissima di un adorabile bassotto o le décolleté dal tacco a forma di ancora o balena con getto.

Poi uno stacco moderatamente austero: abiti bustier lunghi, che come in tutta la collezione, propongono una palette di delicati pastelli, profilati a contrasto ed abbinati a giacche sciancrate, sempre effetto color-block, come per l'ensemble cardigan-abito svasato, di ispirazione Desperate Housewives, ma con stringate. Altro tema estremamente caratterizzante per Thom Browne, quello marinaro, presente sia come fil rouge del suo concept, che in modo esplicito, in completi ed abiti bianchi. Infine il tailleur, francese con orlo al vivo bordato dal tipico nastro tricolore o da sottili catene d'oro, o sartoriale inglese con fantasie quadrettate e regimental, con effetto unfinished.

Articoli correlati

Articoli consigliati