Fashion

10 brand Belgi da conoscere

Una nuova generazione di marchi, tra nomi nuovi e più consolidati, da tenere d’occhio
Reading time 7 minutes

La creatività Made in Belgium non smette mai di sorprendere. Dopo i famosi  “Sei di Anversa” (Dries van Noten, Ann Demeulemeester, Dirk Van Saene, Walter Van Beirendonck, Dirk Bikkembergs e Marina Yee)  che sono diventati protagonisti di un moda concettuale e alternativa, da alcuni anni è nata una nuova generazione di talentuosi designer e aziende sparse per il Paese con produzione. Se alcuni nomi possono essere più conosciuti, come Veronique Branquinho, A.F. Vandevorst, Bernhard Willhelm, Christian Wijnants, Bruno Pieters, Peter Pilotto, Haider Ackermann, Kris Van Assche, ne restano numerosi altri da scoprire tra Bruxelles e Anversa. Ne abbiamo selezionato 10, tra realtà più consolidate e giovani imprese che sono supportate anche tramite Flanders DC - Flanders District of Creativity - la piattaforma belga di promozione delle imprese creative. 

SOFIE D’HOORE

Se mantenersi fedeli a sé stessi - al di fuori di qualsiasi trend - è la forza degli stilisti belgi, Sofie D’Hoore ne ha fatto un vero mantra per un business all’insegna del low profile.  Premiata lo scorso dicembre ai Belgian Fashion Awards con Chantal Spaas (sua business partner) come imprenditrice dell’anno, continua a conquistare il pubblico intellettuale con tagli, colori e rifiniture che fanno della sua moda un prodotto perfetto di personalità. Un marchio che non sfila o comunica, come dice la stessa designer: "Non è che io voglia rimanere under the radar. Non è nella mia natura pensare a fashion show o fare grandi dichiarazioni. Voglio solo fare il mio lavoro. Piuttosto che un solo spettacolo, il mio vero sogno è di avere il mio negozio, dove posso esprimermi liberamente.”

/

ESSENTIEL ANTWERP

Un’azienda che rappresenta una vera storia di successo con una distribuzione in oltre 35 Paesi. Il marchio con base ad Anversa è influenzato dalle esperienze dei suoi fondatori, una coppia nel lavoro e nella vita, Esfan Eghtessadi e Inge Onsea. Esfan è cresciuto nel mondo dei tessuti e collezioni di moda. Inge era una modella e dopo aver passato cinque anni in India, si innamora dei suoi colori, stampe e combinazioni inaspettate. Nel 1999 hanno colto l'occasione e lanciato una collezione di t-shirt. Quattro stili, venti colori diversi: la loro risposta al panorama monocromatico della moda. Dopo un anno aprono il loro primo negozio ad Anversa. Essentiel Antwerp è sinonimo di una moda non convenzionale e  rinomata per le sue stampe grafiche, floreali e i mix di colori.

/

TUINCH

Bloccata all’aeroporto di Lhasa (Tibet) dopo una sessione di trekking sull’Himalaya, Veronique Vermussche acquista un capo di cashmere locale per ripararsi dal freddo. Dal colpo di fulmine per quella sensazione di protezione totale e leggera sulla pelle nasce Tuinch. Un brand di maglieria i cui materiali eccellenti parlano da sé; un’estetica minimalista ruvida e innocente che evoca la pace della natura sconfinata. Il cashmere viene reinventato tramite proporzioni giocose e innovative texture.

/

KOMONO

Un brand che mostra sin dall’inizio un DNA artistico e che in giapponese significa piccole cose/accessori. Una storia nata nel 2009 dall’incontro da Raf Maes e Anton Janssens in Belgio che decidono di puntare su orologi e occhiali dall’aspetto luxury, ma a prezzi decisamente accessibili. Tra le ultime novità la Light Blue Capsule Collection, una collezione di occhiali, orologi e accessori ispirati alle onde delle piscine di L.A.

/

MARYLENE MADOU

Nuova realtà fondata in Belgio nel 2017 con il nome della designer stessa che presenta una collezione di sciarpe esclusive grazie alle sue doti pittoriche e a originali illustrazioni digitali. Ogni stampa è unica e viene sviluppata dalla stessa Marylène. Non solo sciarpe ma anche abiti con stampe e tailleur di seta rifiniti in modo impeccabile. Piccole opere d’arte da indossare che utilizzano stampe a inchiostro ecologico.

/

NOUS ANTWERP

Marchio di abbigliamento femminile belga che trova la sua essenza nel vestire spensierato e all’insegna dei colori. Una realtà all’insegna di una moda intesa come artigianato artistico.  Ogni pezzo è tinto a mano individualmente e quindi ogni capo NOUS è unico come ad esempio i disegni tie-dye o le tecniche shibori, ricche di combinazioni e colori. Tessuti raffinati come cupro, seta habotai e viscosa satinata e crepe esplorano nuovi volumi con sfumature fluide e sottili che si fondono in una varietà di cromie.

/

YNGR

Borse e accessori gender neutral realizzati in pelle riciclata: un marchio fondato dal designer Donovan Tjon e dall'urban designer Jan Pirenne. Donovan è nato e cresciuto nei Caraibi e in seguito si è trasferito per studiare moda alla Royal Academy di Anversa. Ha maturato esperienze presso Roberto Cavalli, Tom Ford e Marc Jacobs. YNGR realizza borse dall’estetica minimal realizzate con materiali sostenibili, come pelle riciclata e finta pelle scamosciata. 

/

WRIGHT

Una storia famigliare attiva da tre generazioni nella manifattura tessile che realizza abbigliamento ready-to-wear, combinando materiali di qualità, tagli femminili e confortevoli ed uno stile unico. Il brand punta sui pezzi chiavi e must have per un guardaroba femminile elegante che trascende le tendenze e stagioni. Materiali di alta qualità e tagli impeccabili sono i valori che guidano il brand in cui  ogni articolo è il frutto di abilità artigiane secolari e un'estetica che privilegia il design contemporaneo. Pezzi in cui funzionalità e comfort convivono con un’eleganza timeless.

/

RECTOVERSO

Abbigliamento sportivo prodotto interamente in Belgio che concilia sostenibilità, tessuti performanti e un design sofisticato per utilizzi in contesti diversi. Una linea di premium athleisure che vuole colmare il divario tra generazioni, a cavallo tra moda e sport, tecnologia e design. Nasce grazie al know how di un’azienda produttiva (Liebaert Textiles) leader nei tessuti innovativi e grazie alla visione della figlia Camille. Un brand che utilizza materiali ad alto tasso tecnologico per assorbire e termoregolare il calore corporeo, ottimizzando la circolazione sanguigna e riducendo l'accumulo di acido lattico nei muscoli. La collezione Air è realizzata con tessuti NANOSTITCH, una delle maglie elastiche più sofisticate al mondo che grazie alla miscela di fibra LYCRA® e filato super-micro poliammide crea un tessuto ultraleggero, morbido e traspirante che offre un comfort estremo come una seconda pelle. 

/

MOON GAMES

Un lifestyle brand (knitwear e accessori) fondato nel 2020 da Anse Van Gestel. Prodotti adatti a tutte le stagioni con focus su una maglieria di grande qualità e design grafico, borse riciclate, tutto prodotto rigorosamente in Belgio e secondo criteri, materiali e processi interamente sostenibili. Tutta la maglieria è prodotta con cura in un atelier a conduzione familiare in Belgio rinomata per le sue eccezionali capacità negli intarsi realizzati con i filati Lyocell (in pasta di legno proveniente da fonti sostenibili) e con la lana Merino. Il brand collabora con aziende sostenibili come ad esempio per i sacchetti di carta riciclata e la serie di borse personalizzabili da vecchi sacchetti di cemento e imballaggi di burro. 

 

/

Articoli correlati

Articoli consigliati