Fashion

Gucci: la campagna Pre-Fall 2019

La contro cultura giovanile incontra la Magna Grecia
Reading time 1 minutes

La campagna pubblicitaria Gucci Pre-Fall 2019 ritrae un gruppo di eclettici bohémien fra le rovine dei templi del parco archeologico di Selinunte, in Sicilia. 
Alessandro Michele, creative director immagina un moderno simposio, un tableau vivant contemporaneo fra le rovine di Selinunte.
Nell’acropoli vi sono nove templi e altri tre fuori le mura, nella collina orientale, fra cui il tempio di Hera che figura nella campagna. 
Reinterpretando questo sito unico, un tempo dimora della cultura pagana, Alessandro Michele immagina un luogo mitico sospeso nel tempo, dove le diversità coesistono armoniosamente. Crea un affresco contemporaneo di libertà di espressione in cui l'antico diventa elemento propulsore del presente.
Protagonisti sono i ragazzi della contro-cultura che popolano Venice Beach, in California: hardcore punk, rollerblader, bodybuilder e surfisti.
La giustapposizione di queste culture giovanili contemporanee con le rovine di una civiltà classica produce composizioni surreali e fantastiche, che richiamano le raffigurazioni dei raduni nell’arte dell’antica Grecia ed etrusca.

/

Articoli correlati

Articoli consigliati