Fashion

Arte, quiz ed eventi live: le attività da fare in quarantena create dalle maison di moda

In tempi di quarantena, l’intera comunità digitale fiorisce di attività da fare a casa. Ecco le attività culturali che la moda propone, da Louis Vuitton ad Alexander McQueen, da JW Anderson
Reading time 2 minutes

McQUEEN CREATIVE COMMUNITY

La parola chiave per Alexander McQueen è “creatività”, per questo annuncia il nuovo progetto McQueen Creators, con un concept diverso ogni settimana. Tutti sono invitati a partecipare, lasciandosi ispirare dai look più iconici della maison e inviando una foto della propria creazione artistica. I lavori migliori verranno pubblicati sui profili social @alexandermcqueen. L’ispirazione della prima settimana è stata l’istallazione “Roses” dello store di Old Bond Street. Ognuno può trovare il proprio modo di essere estroso, creando una vera e propria creative community.

Fondazione Louis Vuitton

LA FONDATION LOUIS VUITTON A CASA TUA, #FLVfromhome

Gli eventi culturali della Foundation Louis Vuitton arrivano a casa! Ogni settimana saranno organizzati tre eventi, disponibili sulla pagina Facebook e sul canale Youtube della fondazione, fino alla settimana successiva. Ecco i primi tre appuntamenti in programma:

Mercoledì 8 aprile alle 18.00: visita della mostra “The Observatoty of Light” di Daniel Buren, istallazione presentata da aprile 2016 a maggio 2017, con il commento dei curatori.

Venerdì 10 aprile alle 20.30: concerto dedicato al musicista minimalista Steve Reich, registrato nel 2017, con un’intervista al musicista e Collin Curie.

Domenica 12 aprile alle 12.30: Concerto della classe degli allievi della classe d’Excellence de Violoncelle , diretti da Gautier Capucon, stagione 2015-2016.

La fondazione ha pensato anche ai più piccoli, proponendo una serie di laboratori da fare a casa. Questa settimana sarà scaricabile sul sito web della Fondation Louis Vuitton la colorazione animata dell’edificio della fondazione, creata da Claire Fay.

JW(Q&)A

Anche JW Anderson ha deciso di coinvolgere i propri followers in un progetto digitale che vuole accorciare le distanze e stimolare la creatività. Saranno presenti numerosi talent tra collaboratori e amici del brand, che risponderanno alle domande in modalità Q&A dei fan di JWAnderson. Il primo sarà il film-maker Tyler Mitchell che si è occupato delle ultime due campagne pubblicitarie del marchio. A seguire il giornalista Tim Blanks e l’attore americano trans- gender Mx Justin Vivian Bond. Stay tuned per conoscere tutti gli altri ospiti del JW(Q&)A.

IL DOCUMENTARIO SUL FONDATORE DI BULGARI

Sul profilo Instagram ufficiale di @bulgari è possibile fare un viaggio attraverso la storia del brand di Gioielli, partendo dal suo fondatore Sotirio Bulgari: dalla Grecia a Roma, città che gli ha portato fortuna e da sempre legata alla tradizione del marchio.

Tags

Articoli correlati

Articoli consigliati