Fashion

Gli "Accenti di stile" di Armani

All'Armani/Silos una mostra curata da Giorgio Armani di accessori, calzature, borse e campagne pubblicitarie del brand.
Reading time 1 minutes

Questa volta il grande Maestro ha esplorato i confini tra maschile e il femminile con la messa in scena della sfilata pre-fall 20/21 "Trasformismo", in parallelo Giorgio Armani inaugura all'Armani/Silos la mostra "Accenti di Stile"
Curata dallo stesso Giorgio Armani l'esposizione raccoglie una retrospettiva di borse, calzature, bijoux e proiezioni di campagne pubblicitarie e redazionali. "Mi piace l'idea di superare i miei limiti, di spingermi avanti accogliendo sempre nuove sfide. Quindi continuo a sperimentare, divertendomi" ha dichiarato il re raccontando con un linguaggio elegante e discreto il mondo in cui si avvicinò verso la fine degli anni '80. Dal concetto di oggetti-gioiello Armani propone una selezione di spille a forma di insetti lucenti e collane impreziosite da pietre che si uniscono a materiali tessili finissimi tra cui velluti, sete e tulle. Esposte le slingback e le decolletées, esemplari iconici tra il design e l'arte che ancora oggi dimostrano l'estetica sofisticata ed equilibrata del brand, mentre le Plissè bag e le clutch sono gli accessori che sintentizzano alla perfezione l'essenza Armani. Gli accenti di stile dimostrano ancora una volta la contemporaneità del brand fatta di comfort e ricercatezza, artigianalità ed eleganza.

/

Articoli correlati

Articoli consigliati