Fashion

L’essenzialità di AC9

Contemporaeità e libertà di espressione, ecco la collezione Spring Summer 2020.
Reading time 54 seconds

Non sempre la sintesi è sinonimo di semplificazione. È il caso della Spring Summer 2019 di AC9 una collezione studiata perfettamente nei dettagli per la donna intellettuale e contemporanea. Naturale e pura, con abiti dalle forme fluide e i tagli essenziali. Una linea composta da 12 capi che prendono come riferimento gli elementi del semplice guardaroba: la canotta, la polo e la t-shirt reinterpretati con volumi inaspettati e gonfiature architettoniche. Nel retro degli abiti il design svela arcate improvvise di tessuto mentre l’iconico nodo sorregge tutta la struttura dell’abito. Ristretta la scelta dei colori: sabbia, blu indaco come codice di appartenenza ad una tribù desertica e nero inchiostro profondo e determinato. Tra i materiali il cupro e il nylon dalla mano importante e fluidi al tatto. La praticità dell’abito è data dalla tasca che diventa il contenitore del capo tascabile. Un fascino contemporaneo versatile e veloce.

/

Tags

Articoli correlati

Articoli consigliati