Fashion

10 cose da sapere su Patti Smith

Dormì nel letto di Diego Rivera. Durante una sua visita in Messico nel 2012.
Reading time 4 minutes

Il 30 dicembre, la cantante, poetessa e artista,   ha festeggiato il suo 70esimo compleanno con un concerto al Teatro Riviera di Chicago. Nella sua autobiografia racconta l'opportunità di tornare ad una vita di viaggi e all'insegna del rock'n'roll. 

1

Apparteneva a una società segreta. Nel suo libro, Patti racconta di aver ricevuto un invito personale da parte del CDC (Continental Drift Club), una società che cerca di lottare contro i cambiamenti climatici lavorando per preservare l'eredità del geologo Alfred Wegner. Questo gruppo, di soli 27 membri, si riunisce in luoghi remoti come l'Islanda, un paese in cui la cantante poi andò in viaggio. 

2

Patti racconta di aver viaggiato anche solo per visitare il luogo di sepoltura di coloro che hanno lasciato "il segno" nel mondo della musica, dell'arte e della letteratura. Andò in Giappone per Yukio Mishima, in Yorkshire in Inghilterra per Sylvia Plath e in Spagna per visitare la casa dei genitori di Roberto Bolaño e sedersi nella poltrona dello scrittore.

3

Per la cantante, la lettera M fa riferimento a capolavori letterari che hanno fatto storia: 2666 di Roberto Bolaño, L'uccello che dà corda al mondo di Haruki Murakami e Il Maestro e Margherita di Michail Bulgakov.

4

È una fan di serie tv thriller. "A volte, per staccarmi dal mondo, semplicemente mi ritiro in una camera d'hotel a guardare serie tv come Law & Order o CSI: Miami", dice. Spiega inoltre come lei stessa abbia scritto una lettera al produttore di The Killing per dirgli quanto ammirava la serie tv. Una mossa che gli è valsa un cameo in un episodio della serie.

5

Ha una passione per il caffè. In sua compagnia può leggere per ore. Il suo preferito? Ino, New York. La cantante dice di riuscire a berne fino a 14 tazze al giorno.

6

Dormì nel letto di Diego Rivera.

Durante una sua visita in Messico nel 2012, invitata da Casa Azul per tenere una conferenza, Patti Smith ebbe un malessere. Il pittore la ospitò nella sua stanza, dove colse l'occasione per fotografare gli abiti di Frida Kahlo.

7

Prima di partire, lei elenca sempre il contenuto del suo bagaglio, "anche se è sempre lo stesso": camicie, abiti, libri e dentifricio.

8

Il suo outfit preferito? Un berretto di lana e un cappotto nero.

9

La canzone "What a Wonderful World" le ricorda il marito, Fred "Sonic" Smith, morto nel 1994.

A un certo punto della vita, Patti disse a Fred: "Questa canzone è come te". Lui le chiese che intendesse dire.

Il giorno del funerale di Fred, Patti ne fece un'interpretazione durante la cerimonia.

10

Il titolo di M marcia le venne in mente in Messico: "Ero nel quartiere Condesa, ospite in un hotel, mi addormentai;  chiusi gli occhi e vidi un treno recante la lettera M.".

Articoli correlati

Articoli consigliati