Libri

I libri in cui le automobili sono le vere protagoniste

E se il vero protagonista di un romanzo fosse su quattro ruote?
Reading time 2 minutes

I libri con le automobili protagoniste: Sulla strada, Jack Kerouac
 

Un grande classico della letteratura che non smette di essere attuale. Sulla strada di Jack Kerouac racconta il viaggio on the road in macchina di Dean e Sal, ispirati a Neal Cassady e allo stesso Jack Kerouac. Vogliosi di vivere e di fare esperienza, alle loro avventure fanno da sfondo le infinite highways dell'America e del Messico - percorse rigorosamente sulle quattro ruote. Il romanzo registra le tappe del viaggio tra incontri, rivelazioni e difficoltà: una storia sull'amicizia, sull'amore, sulla ricerca di sé. Un viaggio nello spirito dei due protagonisti ma anche nel nostro, la cui metafora della strada racconta l'ansia di andare, non si sa dove, ma di andare. 
 

I libri con le automobili protagoniste: Il grande Gatsby, Francis Scott Fitzgerald
 

De Il grande Gatsby abbiamo ben due film, ma niente e nessuno potrà mai eguagliare la bellezza del romanzo di Francis Scott Fitzgerald. Leggendo le sue parole l'età del jazz è ancora palpabile: feste, luci, cocktail e belle, bellissime auto. La storia, raccontata da Nick Carraway, narra delle vicende di Jay Gatsby nell'estate newyorchese del 1922. Gatsby è famoso in tutta la città per le sue incredibili feste a West Egg che attirano i personaggi più eccentrici della società del tempo. Tuttavia, Gatsby organizza questi party con l'unica speranza di vedervi arrivare Daisy, il suo amore perduto. In questo romanzo le automobili hanno un'importanza cruciale, sia per trasmettere il lusso estremo in cui i personaggi vivono sia nella parte finale, quando la macchina di Gatsby è al centro di un tragico incidente. 
 

I libri con le automobili protagoniste: Henry Ford. Il capitalista ribelle, Paolo Beltrami
 

Henry Ford. Il capitalista ribelle di Paolo Beltrami è il ritratto di una delle figure che più hanno segnato il XX secolo, l'imprenditore Henry Ford. Fondatore dell'omonima casa automobilistica, partì da una modestissima officina di meccanici e riparatori: la storia della sua vita, intrecciata a quella dell'azienda, sono il ritratto perfetto di un sogno giovanile diventato reale nonostante le numerose e imprevedibili difficoltà. 

Articoli correlati

Articoli consigliati