Food

Vini bianchi estivi, 5 idee per una festa in terrazza da ricordare

Gli amici, il mare all'orizzonte, un bicchiere di buon vino. È forse questa la felicità?
Reading time 3 minutes

A rendere l'estate ancora più bella, oltre le mete per vacanze estive da sogno, il mare e il sole che bacia la pelle, ci pensano le feste in terrazza e le cene con gli amici, da accompagnare con vini bianchi estivi freschi e leggeri. Ritrovarsi a sorseggiare un calice ghiacciato mentre si gustano piatti a base di pesce o di verdure è uno dei piacere di questa stagione: se siete indecisi sulla scelta più giusta, qui trovate i 5 vini bianchi estivi migliori per brindare alla stagione più bella.
 

Vini bianchi estivi: Riesling
 

Un vino unico, caratterizzato da un ampiezza di profumi e da una buona acidità spesso mista a tratti minerali. Il Riesling, tra i vini bianchi migliori per l'estate, in Italia trova le sue regioni predilette nell'Alto Adige o nell'Oltrepò Pavese, anche se la sua terra per eccellenza è la Mosella, regione della Germania. Si abbina bene a pesce crudo marinato, come il tonno, o ai crostacei.
 

Vini bianchi estivi migliori: Vermentino
 

Tra i vini bianchi più amati dal lato femminile del cielo, il Vermentino è forse uno dei più freschi che ci siano in circolazione. Di casa in Liguria, Toscana e Sardegna, è forse da quest'ultima regione che provengono le bottiglie migliori. Caratterizzato da una nota leggermente amara sul finale, si accosta alla perfezione a piatti di pasta a base di pesce e brodetti di mare, ma anche portare di terra come i formaggi freschi e i salumi. 
 

Vini bianchi estivi: Verdicchio
 

Protagonista assoluto delle Marche, sicuramente uno dei vitigni più nobili d'Italia. Stiamo parlando del Verdicchio, di casa specialmente a Jesi e Matelica. Se quello prodotto a Jesi è fresco e fruttato, quello di Matelica è corposo e sapido: sia come sia, scegliendo questo vino non si può sbagliare. Da abbinare a pesci al forno, risotti di pesce ma anche antipasti sfiziosi come le olive ascolane. 
 

Vini bianchi estivi: Glera
 

Alla base del Prosecco, visto che nelle aree DOC e DOCG viene ottenuto dalla stessa uva, il Glera è il vino bianco estivo che più può farvi ricredere sui vini frizzanti. Molto bevibile, caratterizzato da note fruttate e da bollicine fini, è l'ideale per servire l'aperitivo. Gli abbinamenti migliori, infatti, sono piatti che sembrano fatti apposta per una festa in terrazza: fritto misto di pesce, gamberi saltati in padella, senza dimenticare un tagliere di salumi e formaggi.
 

Vini bianchi estivi: Ribolla Gialla
 

Un vero e proprio simbolo del Friuli Venezia Giulia, ideale come vino estivo da aperitivo, è particolarmente piacevole grazie al suo profumo fruttato e floreale, oltre a presentare un buon livello di acidità e una tendenza sapida. Il Ribolla Gialla è da abbinare tanto a piatti di mare quanto di terra, tra cui il prosciutto crudo dolce, carpacci di pesce crudo e pesciolini fritti. 

Tags

Articoli correlati

Articoli consigliati