Food

Ristoranti Mono-Food

by Paola Aurucci
24.11.2017
Se è vero che “less is more”, il trend dei ristoranti mono-food è ben lontano dall’arrestarsi.

Già in voga oltreoceano e nelle grandi capitali europee - dove ristoratori italiani aprono locali interamente dedicati al tiramisù o alla pasta al pomodoro – anche nel “Bel Paese” da qualche tempo cominciano a proliferare ristoranti con menù che celebrano un unico alimento o ricetta. Ecco una rassegna di ristoranti mono-food da non perdere:

 

Eggs

Nel cuore del quartiere Trastevere, nella vecchia sede di Pianostrada di vicolo del Cedro n. 26, è nato Eggs, un bistrot dall’allure pop che punta tutto sull’uovo. E non solo quello di gallina, ma anche di struzzo, di quaglia, di riccio e di caviale.  Ma la novità assoluta di questo locale che usa solo uova biologiche è la “Carta della carbonara”. Un vero menù speciale dedicato al piatto principe della cucina romana contemporanea, con ben dieci varianti sul tema.

Roma, vicolo del Cedro n. 26,

 

Avocado Bar

Definito dai nutrizionisti come un “super-food” l’avocado ha finalmente il suo tempio anche in Italia. Sull’onda della scoperta nostrana di questo frutto ricco di vitamine e fibre, ha aperto a quest’estate a Roma l’Avocado Bar. Un bel bistrot dall’arredamento coloniale dove il frutto esotico viene accostato ai sapori della dieta mediterranei.

Roma, via della Madonna dei Monti n. 103

 

Gialle & Co.

In zona Moscova a Milano ha aperto da qualche settimana questo ristorante rustico-chic, con cucina a vista e totalmente incentrata nella preparazione delle tradizionali baked potatoes inglesi, ovvero le patate cotte al forno e farcite a piacimento. Sono 13 in totale le ricette fisse del menù mentre altre 3 cambiano a seconda dei prodotti di stagione, e sono tutte ideate dallo chef Andrea Vigna.

Milano, via Alessandro Volta n. 12

 

Sorry Mama, Lasagneria Artigianale

“Mi dispiace mamma ma ti tradisco con un’altra lasagna”. Questa è la filosofia che sta dietro a questo locale shabby-chic, con cucina a vista e specializzato nel cibo “casereccio” per eccellenza: la lasagna. Il menù propone quattro varianti della lasagna classica (con anche una vegana) da mangiare in loco o da portar via. Le materie prime sono eccezionali.

Milano, Corso di Porta Romana n. 79

 

Norma Polpetteria Artigiana

Dietro a Palazzo nuovo una polpetteria artigianale dove ogni polpetta è fatta a mano con materie prime di ottima qualità. Le polpette di dividono in quattro gruppi: di carne, di magro, di pesce e dolci e possono essere provate da soli, abbinate a spaghetti o stipate in un panino. E non mancano rivisitazioni di classici piatti torinesi in versione polpetta, come le polpette “plin”

Torino, via Roero di Cortanze n. 4

 

Fassoneria

Una catena di burger place interamente dedicata alla carne di razza bovina piemontese, la Fassona. La carne arriva dagli allevamenti della cooperativa Compral e per ora sono state aperte sedi a Reggio Emilia, Torino, Roma e a gennaio è prevista l’apertura della sede di Monza.

Torino, piazza Emanuele Filiberto n. 4

 

Que Te Pongo? Salmoneria

Locale dedicato al salmone, dall'affumicato al marinato, proveniente dal Canada all' Alaska, passando per Scozia e Norvegia. I piatti da provare sono il panino con salmone canadese Red King, stracciatella pugliese, sfoglia di limone, e bacche di pepe rosa e il trittico di salmoni selvaggio di Alaska Sockeye, scozzese marinato nel whiskey, e norvegese marinato con aneto, accompagnati da yogurt acido fatto in casa.

Roma, via Ripetta n.  40

Eggs.jpg
Eggs
Fassoneria 1.jpg
Fassoneria
Interior Avocdo Bar (1).JPG
Avocado Bar
Interni_Gialle&co_FB_3.jpg
Gialle&Co.

Condividi articolo

Articoli correlati

Articoli consigliati