fashion

TropicOOZ, Olimpia Zagnoli x Marella

"TropicOOz è una foto scattata sfocata, tra la fermata del bus e la foresta. Un acquazzone in pieno Agosto. Un souvenir sul comodino che alla mattina non c’è più”.
Reading time 1 minutes

Olimpia Zagnoli nasce il 29 febbraio 1984 a Reggio Emilia. All’età di sei anni si trasferisce a Milano, dove frequenta il Liceo Classico e si diploma presso l’Istituto Europeo di Design. La sua carriera comincia un anno dopo, nel 2008, con la pubblicazione delle sue prime illustrazioni su testate italiane e internazionali come Il Sole 24 Ore e il New Yorker.

Olimpia, che attinge tanto dal Futurismo quanto dai Beatles, racconta di forme morbide e colori saturi. Il suo tratto inconfondibile caratterizza i pattern della nuova capsule Marella TropicOOZ. L’illustratrice trae ispirazione da viaggi tropicali rivissuti nella memoria: il deserto della California e il sito Maya di Calakmul in Messico.


Armonia di verdi rigogliosi, rosa intensi e blu vibranti per gonne e camicie dal gusto tropicale; labirinti di palme e fiori lussureggianti in cui si nascondono scimmiette e colibrì. 

La capsule collection è già presente negli store Marella.

“TropicOOz è una fetta di anguria di notte alle tre, è appisolarsi sul balcone circondate da colibrì, è la giungla in un carrello della spesa. TropicOOz è una foto scattata sfocata, tra la fermata del bus e la foresta. Un acquazzone in pieno Agosto. Un souvenir sul comodino che alla mattina non c’è più”

/

Articoli correlati

Articoli consigliati