fashion

La green adv di Stella McCartney

by L'Officiel Italia
20.07.2017
Il brand presenta la nuova campagna per la collezione Inverno 2017, scattata in una discarica scozzese per mettere in luce le questioni legate allo spreco e al consumo.

In linea con l'impegno della designer a favore della sostenibilità e responsabilità nei confronti dell’ambiente, la nuova campagna Autunno Inverno, realizzata in collaborazione con l'artista Urs Fischer e la fotografa Harley Weir, affronta il tema dei rifiuti e dei consumi. Le immagini, ambientate in un paesaggio artificiale di rifiuti abbandonati lungo la costa orientale della Scozia, riflettono la consapevolezza e l'etica di Stella McCartney. La carcassa di un’automobile in disfacimento sullo sfondo, una vasta discarica e un centro di raccolta per i rifiuti domestici incarnano un problema, lasciato ormai in eredità alle generazioni future.

"Con questa campagna pubblicitaria intendiamo rappresentare chi vogliamo essere e come ci comportiamo, il nostro atteggiamento e il percorso collettivo che abbiamo intrapreso. Gli ambienti plasmati dall'uomo sono scollegati dalle altre manifestazioni della vita e dal pianeta, una sorta di mondo parallelo che spiega l’esistenza dei rifiuti", commenta Stella McCartney.

W17_Layout Master_No Logo_A-1_DPS.jpg
W17_Layout Master_No Logo_A-2_DPS.jpg
W17_Layout Master_No Logo_A-5_DPS.jpg

Brigit Kos, Iana Godnia e Huan Zhou, protagoniste della campagna, indossano i capi della collezione Autunno Inverno 2017 di Stella McCartney in un set che mostra la dura realtà: la vitalità e la forte positività che trasmettono creano un contrasto impressionante con l’ambiente circostante. Il taglio sartoriale e le texture dei capi in maglia e dei ricami si sposano perfettamente con le nuove borse Falabella Box e Stella Popper, così come con le nuove Sneak-Elyse. 

Condividi articolo

Articoli correlati

Articoli consigliati