Il ritorno del cappello - L'Officiel
fashion

Il ritorno del cappello

elemento emblematico dell’abbigliamento fino all'inizio del secolo scorso, il cappello riemerge in nuove versioni, multiple, che vanno al di là della funzionalità
Reading time 1 minutes

1- Canotier: L’evoluzione

Il classico cappello di paglia indossato da Coco Chanel si declina in tweed, perfetto per un inverno in stile Haute Couture. Ricco di dettagli, è la scelta giusta per mixare tocchi casual con un'allure di forza!

/

2 - Cowboy vs. Panama: Il nuovo occidente

I dipinti nelle grotte e l'universo di Navarro sono stati ritrovati anche nelle proposte Resort 2018 di Dior. Con una corda resistente sono stati realizzati i nuovi modelli in perfetto equilibrio tra lo stile cowboy e il classico panama. Alcuni dei pezzi, sono stati poi impreziositi con l’applicazione di pietre preziose  che danno certamente un tocco giovane alle creazioni di Maria Grazia Chiuri, il direttore creativo della Maison.

/

3- Béret: Fetish francese
Dal 2016 Gucci Resort con Alessandro Michele sta scommettendo sul berretto rosso. Nell'inverno 2017 di Prada, il modello driver con visiera e un aspetto più voluminoso, talvolta in pelle o in velluto, è diventato un must.

/

4- Floppy: Summer Classic

Il cappello tipico da spiaggia, rimane uno dei più in voga nella stagione più calda. Il floppy,  largo, sporgente e paglierino, conquista nuovi dettagli come le decorazioni pieghettate applicate sui modelli della collezione estiva 2018 di Cris Barros.

/

Articoli correlati

Articoli consigliati