fashion

Gucci & Coco Capitán

La spiritosa e ironica visione del mondo offerta dalla talentuosa giovane artista spagnola incontra l’estetica del contemporaneo ed eclettico romanticismo del direttore creativo della Maison, Alessandro Michele.

Due look decorati con gli aforismi di Coco Capitán scritti a mano sono apparsi durante l'ultima sfilata della collezione donna AI di Gucci. Gli inviti recapitati agli ospiti della sfilata riportavano una frase dell’artista scritta a mano e il giorno dello show gli invitati sono stati accolti da un’opera di Capitán esposta su una delle pareti d’ingresso dello spazio sfilata. Lo stesso Alessandro Michele indossava una T-shirt con uno slogan di Capitán durante l’inchino finale, al termine dello show. Il messaggio? “I want to go back to beliving a story”.

La collaborazione tra Alessandro Michele e Coco Capitán ha dato vita a una linea di capi – che fanno parte della collezione AI 2017 - che esaltano l’umorismo non convenzionale dell’artista. Capitán usa zaini-tote, marsupi, felpe con cappuccio, T-shirt, maglie e cappotti in svariate colorazioni, come fossero una tela su cui scrivere messaggi dalla calligrafia innocente.

Gucci celebra l’uscita della collezione con la presentazione di un nuovo capitolo del progetto Art Wall. Le opere di Capitán decorano una parete di 230mq in Lafayette Street a New York e un grande muro a Milano in Largo la Foppa. La prima ospita la scritta “What are we going to do with all this future”, mentre il secondo il messaggio: “Common sense is not that common”.

_RC_9526.jpg
Milano
M130_GucciComplete-LR (7 of 15).jpg
New York
_RC_9559-Edit.jpg
Coco Capitán
S73_WMFS_FW_Imm_FACEBOOK69.jpg
S73_WMFS_FW_Imm_FACEBOOK85.jpg
20170212_GUCCI-5712.jpg
Gucci FW 17 Show0030.jpg
Gucci FW 17 Show0245.jpg
Gucci FW 17 Show0419.jpg
3.jpg

Articoli correlati

Articoli consigliati