fashion

Givenchy AI 2017

by Alberto Calabrese
07.03.2017
Capi iconici degli ultimi dodici anni sono ripensati in rosso Givenchy, per una collezione d'archivio che farà felici tutte le appassionate.
LOOK_02_HD.jpg
LOOK_05_HD.jpg
LOOK_06_HD.jpg
LOOK_09_HD.jpg
LOOK_10_HD.jpg
LOOK_13_HD.jpg
LOOK_14_HD.jpg
LOOK_17_HD.jpg
LOOK_18_HD.jpg
LOOK_22_HD.jpg
LOOK_25_HD.jpg

La collezione autunno-inverno 2017 di Givenchy è la prima dalla dipartita di Riccardo Tisci come direttore creativo e proprio per questo, rappresenta una celebrazione del suo lavoro. Capi iconici degli ultimi dodici anni sono ripensati in rosso Givenchy, per una collezione d'archivio che farà felici tutte le appassionate. Abiti couture, top ricchi di pizzi e volant, le felpe più celebri, sono proposti in total red, in grado di donare nuova forza e freschezza ad ogni look, che grazie ad un'etichetta, ricorda con precisione scientifica la stagione di provenienza. Il tubino a manica lunga con doppio drappeggio a portafoglio dell'inverno 2007 si affianca al cappotto in pelliccia combinata del 2014, così come al lungo top monospalla dell'estate 2013 e al tailleur in paillettes del 2012. Anche le it-bag della Maison, la Horizon, la Nightingale e la Antigona si tingono di rosso per unirsi quindi a questa monocormatica celebrazione della storia recente di Givenchy

Condividi articolo

Articoli correlati

Articoli consigliati