fashion

Emanuel Ungaro PE17

Non è detto che la strada che si percorre porti sempre avanti.
Emanuel_Ungaro_ss17_look_02.jpg
Emanuel_Ungaro_ss17_look_03.jpg
Emanuel_Ungaro_ss17_look_04.jpg
Emanuel_Ungaro_ss17_look_05.jpg
Emanuel_Ungaro_ss17_look_06.jpg
Emanuel_Ungaro_ss17_look_07.jpg
Emanuel_Ungaro_ss17_look_08.jpg
Emanuel_Ungaro_ss17_look_09.jpg
Emanuel_Ungaro_ss17_look_10.jpg
Emanuel_Ungaro_ss17_look_11.jpg
Emanuel_Ungaro_ss17_look_12.jpg
Emanuel_Ungaro_ss17_look_13.jpg
Emanuel_Ungaro_ss17_look_14.jpg
Emanuel_Ungaro_ss17_look_15.jpg
Emanuel_Ungaro_ss17_look_16.jpg
Emanuel_Ungaro_ss17_look_17.jpg

Non è detto che la strada che si percorre porti sempre avanti. A volte conduce indietro, non come regresso, ma come ritorno. La collezione Primavera Estate 2017 Emanuel Ungaro è 100% Ungaro, è un ritorno a ciò che è definibile ‘radice’.

Gli intramontabili 80’s cercano spazio e tornano a pieno ritmo.

La collezione parla nel linguaggio della ribellione, il direttore creativo Fausto Puglisi ammette di essersi quietamente ispirato alla figura della principessa Stephanie di Monaco.

Scontro di colori pastello che appaiono forti dinnanzi a stampe floreali che trovano il loro habitat su capi indiscutibilmente massicci. Puglisi abbraccia l’eredità di Ungaro con un’adeguata confidenza, senza mai risultare invadente o ripetitivo.

Abiti in pelle, tute eleganti, toni dal crema al nero. Cappotti oversize e cinghie in vita reinterpretate in maniera da allontanarsi dal cliché.

Elegante ed iconica. Primavera Estate 2017.

Articoli correlati

Articoli consigliati