Daniel Lee da Bottega Veneta - L'Officiel
fashion

Daniel Lee da Bottega Veneta

“Sono molto felice di accogliere Daniel Lee nel gruppo Kering come Direttore Creativo di Bottega Veneta. È stata l’unicità della sua visione ispirata da un approccio creativo molto personale a convincermi che sarebbe stato l’interprete ideale di un nuovo capitolo nella storia del brand…” François-Henri Pinault.
Reading time 51 seconds

Daniel Lee è il nuovo creative director di Bottega Veneta, raccoglie l’eredità di Tomas Maier che ha guidato la maison dal 2001 fino ad oggi. Il designer britannico ex Celine ha alle spalle una ricca carriera, lavorando presso Maison Margela, Balenciaga e Donna Karan.

Kering punta ancora una volta sui giovani, scegliendo uno dei nuovi talenti del domani.

“Sono onorato ed entusiasta di poter sviluppare la legacy di Bottega Veneta creata negli ultimi cinque decenni. Non vedo l'ora di fare evolvere ciò che il brand è stato, mantenendone i codici distintivi, l'artigianalità, la qualità e la raffinatezza, contribuendo nel contempo a una nuova e moderna prospettiva”  ha raccontato il designer.

Articoli correlati

Articoli consigliati