fashion

Cortina Fashion Week

Moda, musica e paesaggi da sogno, ecco gli ingredienti che rendono speciale la Cortina Fashion Week.
Reading time 2 minutes

Dall’8 al 12 Dicembre Cortina è stata palcoscenico di un evento unico: Cortina Fashion week. Nella celebre località turistica la montagna incontra la moda con un calendario ricco di appuntamenti che hanno coinvolto brand, special guest e location straordinarie. 

Caratteristica nobile dell’iniziativa la partnership con l’Unicef, che ha venduto le Pigotte, e l’impronta di sostenibilità che starà alla base di tutto il percorso verso i mondiali di sci del 2021. 

Un cammino che coinvolge tutti, dall’imprenditoria locale alle istituzioni pubbliche, dagli ampi progetti di riqualificazione del territorio ai singoli eventi, come il Cortina Fashion Week End, i cui organizzatori hanno compreso l’essenziale importanza di lavorare assieme a un obiettivo comune: rendere ancor più forte la Regina delle Dolomiti, nel rispetto del suo inconfondibile patrimonio naturale.

Con un opening scoppiettante, il concerto di Giorgio Moroder e guest star del calibro di Jack Savorelli, la Cortina Fashion Week ha fatto brillare le notti con cocktail party e inaugurazioni di nuovi boutique.

 

Location
/

Fra tutte le novità spicca Franz Kraler, storico nome del lusso di made in Cortina, che in questa occasione confessa che ci è voluta tanta fatica e impegno per creare una realtà imprenditoriale come quella che ora sono le boutique di Franz Kraler che oltre ad avere un nome possono vantare una clientela internazionale di alto livello fatta di imprenditori e nomi della finanza.

Anche Fendi sbarca da Franz Kraler con uno chalet gonfiabile che racchiude, in anteprima, la sua prima collezione per l'alta montagna caratterizzata da giacche hi-tech in colori brillanti e metallici. 

Franz Kraler

La località più glamour delle Dolomiti si riconferma capace di creare sinergie tra gli operatori del territorio, l’Amministrazione Comunale, sponsor privati, il nuovo main sponsor di Cortina, Audi, per regalare al pubblico un ricco fine settimana. Con oltre cento eventi, tra convegni, sfilate e mostre d’arte all’insegna della moda, del green e della solidarietà, da giovedì a domenica ogni negozio, locale, boutique e albergo avrà in serbo qualcosa di speciale.

Dopo il successo di quest’anno non possiamo che aspettare con trepidazione l’edizione 2018 e le sorprese che ci saprà riservare. 

Articoli correlati

Articoli consigliati