fashion

Blazé AI 2017

by Arianna Chierici
30.05.2017
Una seduzione notturna giocata da astrazioni geometriche, stampe maculate e decorazioni art nouveau.

La collezione AI 2017 si sviluppa lungo le linee di stile Blazé: precisione formale, spalle squadrate, risvolti contrastanti, stile mannish. Ma con un'iniezione veramente femminile. Infatti, i primi modelli di eco pelliccia fanno il loro debutto in color cioccolato e in eco-volpe in bianco e nero chevron. Il nuovo blazer Ballroom è una novità: un ibrido tra un duster e un abito da sera, realizzato in velluto, sensuale, da indossare direttamente sulla pelle o come un peacoat: un elemento che richiama sia l'ozio di una sala fumatori sia l'energia spensierata dell'era della sala da ballo. Le novità sono anche i blazer e le giacche senza cappuccio, con linee essenziali e contorni in lamine laquered. 

The Great Coat Blazer è l'alternativa più lunga del classico blazer quotidiano. Maschile, con rilievi dell'esercito e tasche iconiche di smiley, è stato ora reinterpretato usando un tessuto di lana pesante.

Le stampe seguono lo stesso fil rouge: velluto midnight blue, nero e bordeaux con mezze lune grafiche (un originale Blazé), sognante e lucido jacquard macchiato, cravatte in oro di rilievo e, in omaggio a Cartier, felini sensuali che passeggiano sulla parte superiore di giacche perfettamente tagliate. I modelli Chevron, acclamati elementi geometrici, sono inoltre presenti sulla fodera e sui modelli eco-fur.

Una collezione dal gusto fluido e sensuale, elegante e sofisticato. Ma liberi ed eccentrici. Come ogni donna che ama Blazé.

1.jpg
4.jpg
5.jpg
6.jpg
7.jpg
8.jpg
9.jpg
10.jpg
11.jpg
12.jpg
13.jpg
14.jpg
15.jpg
16.jpg
17.jpg
18.jpg
19.jpg
20.jpg
21.jpg
22.jpg
23.jpg
24.jpg

Foto by Marco Pietracupa

Condividi articolo

Articoli correlati

Articoli consigliati