Fashion Week

Victoria Beckham alla ricerca dell’abito perfetto

Una collezione dress-centrica celebra una donna strong
Reading time 2 minutes

Per Victoria Beckham, creare un marchio di moda ha sempre significato mandare in passerella il suo gusto, con creazioni che sembravano uscite direttamente dal suo guardaroba. Di conseguenza, questo show è stato un'istantanea delle sue attuali abitudini nel vestire, una sorta di VB 2.0 o 3.0. Giacche avvitate, camicie con jabot e pantaloni scampanati, incursioni di nero intervallate nella gamma di abiti. Uno smoking d'avorio in chiusura ha riportato per un attimo ai primi anni post-Spice. Nel 2008, quando Victoria Beckham cambiò la vita da celebrità pop per una vita nel mondo della moda, aveva un obiettivo in mente: realizzare l'abito perfetto. Undici anni dopo, con un'azienda riconosciuta a livello globale e di ampia portata che comprende prêt-à-porter, occhiali da sole, jeans e una linea di prodotti beauty appena lanciata, e l'abito è solo un momento in una storia molto lunga, a cui Vb sceglie di dare un’ importanza senza precedenti. Durante la sfilata Spring-Summer 20020, Beckham ha presentato abiti da cocktail a maniche lunghe, dalle lunghezze scampanate, dalle forme a caftano, il tutto con un gusto tipicamente 70’s per una power lady di oggi. In tonalità a blocchi di colore come verde grassetto e fucsia e stampe astratte scarabocchiate, gli abiti sfoggiavano romantici bordi arricciati e un'elegante vita a goccia. “Le silhoette non sono complicate, quindi mi piace esprimermi indossando il colore", ha dichiarato Victoria. "Ero solita vestire di nero solo quando ero più giovane, e non ho mai capito quando certe persone dicevano che non gli piaceva vestirti di nero. Ma poi l'ho capito: il colore è molto mette molto più in risalto! Se posso dare alle donne la sicurezza di indossare colori come il verde foglia, e il viola o i quadretti colorati, penso che sia fantastico", ha detto. Abiti che seguono le mille vite delle donne di oggi, con facilità di movimento e adattabilità ad ogni occasione, questa la misson, raggiunta questa stagione dalla Signora Beckham.

/

Articoli correlati

Articoli consigliati