Fashion Week

Le vacanze chic-ease di Roland Mouret

I classici della Maison in versione marina
Reading time 1 minutes

Noto a molti semplicemente come "quel vestito", nel 2005 il Galaxy dress di Mouret è diventato uno dei pezzi più rivoluzionari e ricercati della moda. Indossato e adorato da così tanti, rimane ancora l'abito scelto da celeb, first ladies, donne in carriera e non solo. Un classico tubino al ginocchio, linea aderente, collo a barca e mezze maniche che torna in tessuti leggeri ed estivi per la Spring Summer 2020. Incursioni marinare con le classiche righe bianche e blu per casacche frangiate e caftani, top e giacche morbide in paillettes a contrasto su pantaloni ampi. Le giacche sartoriali hanno un’apertura al posto delle maniche quasi a sembrare delle cappe più che delle giacche. I sandali flat (in collaborazione con K.Jaques) sono in corda e annodati come i nodi sulle barche, corda che diventa anche cintura su gonne e pantaloni. Una ricerca di comfort ed eleganza, con proposte di abiti ampi lunghi e svolazzanti con trame a rilievo, mentre le stampe a foglia evidenziano il tocco natura su alcuni outfit. Completano il look berretti in juta naturale e gioielli concentrici smaltati e maxi catene al collo. La novità è l’annuncio della partnership con Arch & Hook per introdurre appendini in plastica riciclata e sostenibile, ma a quando una svolta totalmente sostenibile per le sue collezioni, Roland non l’ha ancora fatto sapere.

/

Articoli correlati

Articoli consigliati