Fashion Week

MMFW: Aspesi SS 19

Eleganza Essenziale
Reading time 2 minutes

Minimale nell’insieme, ricco nei dettagli, nelle finiture, nei materiali. L’uomo di Aspesi per la Primavera/Estate 2019 è l’evoluzione contemporanea dell’identità storica del brand.

La collezione resta fedele alla ricerca di essenzialità che la caratterizza da sempre. E trova lo slancio per scrivere un nuovo capitolo di eleganza dove la quotidianità non è mai convenzionale.

L’esigenza di comfort si traduce in una rivisitazione delle vestibilità, costruite su volumi over, dai tagli ammorbiditi. E si sposa a una funzionalità costruita su soluzioni tecniche innovative e tessuti ultra light.

 

L’ispirazione arriva dal mondo delle divise militari, con una predominante di verdi, addolcita dai toni neutri e da gradazioni di azzurro. La palette, poi, si completa con il blu, declinato in diversi toni, e con l’energia assoluta del senape. Mentre sulla maglieria prendono corpo fantasie rigate.

 

Tra le lavorazioni, spiccano i tagli laser e le termo-saldature su nylon e cotone dei capi senza cuciture. Come le spalmature su cotone, per un effetto waterproof.

Elemento chiave della collezione sono le giacche-camicia dal duplice utilizzo e una serie di variazioni, più o meno letterali, della field jacket. Dal modello con fodera di raso giapponese, che richiama l’originale modello M-65 indossato dalle truppe americane a partire dal 1965, si passa alle versioni più rielaborate, con patch rimovibili. Per arrivare a un classico di Aspesi, la field jacket di cotone giapponese tinto in capo.

/

Articoli correlati

Articoli consigliati