Miu Miu Club - L'Officiel
Fashion Week

Miu Miu Club

Proseguendo una tradizione instaurata per celebrare le Croisiere, Miu Miu ha presentato la nuova collezione 2018 in un'inedita versione del Miu Miu Club a Parigi.
Reading time 2 minutes
/

Where

Location dell’evento è stata la sede parigina dello storico Automobile Club de France, il primo club automobilistico al mondo, reinterpretato da AMO. Fondato originariamente nel 1895, il club venne trasferito diversi anni più tardi dalla sua ubicazione nei pressi dell’Opera di Parigi a una nuova sede in Place de la Concorde. “L’Auto” oggi offre spazi ricreativi, didattici e per l’intrattenimento: un luogo dove poter bere qualcosa, pranzare e rilassarsi. Ma soprattutto, il club ha svolto un ruolo di grande importanza nello sviluppo e la diffusione dell’automobile: fu proprio l’Auto a organizzare nel 1906 le gare automobilistiche che si sarebbero poi evolute nell’attuale Formula Uno. 

Per il Miu Miu Club 2017, lo spazio è stato personalizzato in tutti gli aspetti dell’allestimento. AMO ha trasformato la biblioteca in un salone il cui tema era l’automobile, riconciliando ed armonizzando lo spirito progressista del club con la grandiosità e l'opulenza del tardo Rococò. La classica boiserie si contrapponeva al tappeto rosa sgargiante, le decorazioni risalenti al 19° secolo mettevano in risalto i tavoli metallici del Miu Miu Club. Per la presentazione della collezione, le modelle, illuminate da riflettori orientabili che davano un tocco teatrale, hanno tracciato un percorso grafico che collegava il palcoscenico al salone.

Who

In linea con la tradizione Miu Miu, nuove e brillanti star hanno portato in scena il loro talento creando un vero e proprio collage di suoni e stili in un’atmosfera ricca di storia e creatività, mentre gli ospiti si muovevano tra il bar, la sala da pranzo e la spettacolare terrazza affacciata sulla Ville Lumière. Il club ha aperto con una performance di Tommy Genesis, seguita dalla sfilata vera e propria, animata dalla colonna sonora di Frederic Sanchez. La serata è proseguita con una cena informale allestita dallo chef Chicco Cerea di ‘Da Vittorio’ e con i DJ set di Siobhan Bell, Valentine Fillol-Cordier e Slick Woods.

 

Articoli correlati

Articoli consigliati